Max Gazzè in concerto al No Borders Festival: info e scaletta

max-gazze
@Getty Images

Il cantautore romano chiude la kermesse con un suggestivo concerto al Rifugio Gilberti

Sarà il concerto probabilmente più suggestivo dell’estate per Max Gazzè quello di mercoledì 14 agosto per il No Borders Festival. L’artista romano chiuderà la rassegna friulana esibendosi ai 1850 metri di altezza della terrazza del Rifugio Gilberti, a Sella Nevea. Il concerto inizierà alle ore 14 ed è a ingresso gratuito. Come per il live di qualche giorno fa di Manu Chao, preso d’assalto da oltre 5 mila persone, è atteso il pubblico delle grandi occasioni per uno dei più amati cantautori nostrani. Per chi salirà a piedi, il percorso per raggiungere il rifugio è di circa un’ora e mezza partendo ai piedi della cabinovia, che funzionerà dalle 8.30 alle 14 e dalle 15.30 alle 17.30. L’impianto da Sella Nevea porta direttamente al Gilberti (prezzo di 10 euro andata e ritorno), ma il consiglio, per chi può, è di prevedere sia la salita che la discesa attraverso il sentiero visto il notevole afflusso previsto.

L’ “On the road – Summer Tour 2019”

Durante il suo “On the road – Summer tour 2019”, Max Gazzè farà un viaggio a ritroso nel tempo, attraverso il potere della musica. Oltre 20 anni di carriera verranno condensati presentando live, di fronte all’affezionato pubblico, le canzoni più rappresentative del suo percorso come cantautore. Il fitto cartellone proseguirà fino a settembre inoltrato. Di seguito tutte le date ancora in programma:

  • Mercoledì 14 agosto – No Borders Festival, Rifugio Gilberti, Chiusaforte (UD),
  • Venerdì 16 agosto – Festambiente, Rispescia (GR)
  • Sabato 17 agosto – Scalinata della Cattedrale, Noto (SR)
  • Domenica 18 agosto – Piazza degli Eventi, Agira (EN)
  • Lunedì 19 agosto – Teatro Parco Urbano, Finale di Pollina (PA)
  • Martedì 20 agosto – Teatro Provinciale, Partanna (TP)
  • Giovedì 22 agosto – MarEstate, Trebisacce (CS)
  • Sabato 31 agosto – Festival Costa dei Trulli, Banchina Solfatara, Monopoli (BA)
  • Martedì 3 settembre – Piazza Giovanni Paolo XXIII, Viggiano (PZ)
  • Venerdì 6 settembre – Vicenza in Festival, Vicenza
  • Sabato 7 settembre – Fuori Tutti Festival, Settimo Torinese (TO)
  • Domenica 8 settembre – Piazza Europa, La Spezia
  • Venerdì 13 settembre – Equinozio d’Autunno, Porto di Scario (SA)
  • Sabato 14 settembre – Modena alla Festa, Modena
  • Domenica 15 settembre – Festa di Settembre, Lanciano (CH)

La possibile scaletta

Nel concerto immerso nelle Alpi si potranno ascoltare brani indimenticabili, che sono riusciti ad unire diverse generazioni. In scaletta non potranno mancare pezzi come “Annina”, “Il solito sesso”, “Teresa”, “Vento d’estate”, “Il timido ubriaco”, “Mentre dormi” e ancora “Ti sembra normale”, “La favola di Adamo ed Eva”, “Sotto casa”, “La vita com’è”, “Una musica può fare”. Nel concerto ci sarà spazio anche per le canzoni nate dalle collaborazioni più recenti, come “Posso”, frutto dell’incontro con Carl Brave. In tutta probabilità Gazzè eseguirà anche “L’amore non esiste”, brano nato dal progetto con Niccolò Fabi e Daniele Silvestri. Per farsi un’idea sulla possibile setlist del live al No Borders Festival, ecco la scaletta che il cantautore ha eseguito nel corso del concerto dello scorso 26 luglio in Piazza Castello a Reggio Calabria:

  1. L’origine del mondo
  2. Quel che fa paura
  3. Annina
  4. I tuoi maledettissimi impegni
  5. Il solito sesso
  6. Eclissi di periferia
  7. Teresa
  8. Raduno ovali
  9. Vento d’estate
  10. Adesso stop
  11. L’uomo più furbo
  12. L’amore non esiste (Fabi-Silvestri-Gazzè cover)
  13. A cuore scalzo
  14. Cara Valentina
  15. Il timido ubriaco
  16. La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
  17. Mentre dormi
  18. Ti sembra normale
  19. La favola di Adamo ed Eva
  20. Sotto casa
  21. La vita com’è
  22. Una musica può fare
  23. Posso (Carl Brave cover)