Madonna, pubblicato il video di "Batuka"

Musica

Matteo Rossini

madonna-getty

Madonna mette a segno un nuovo colpo pubblicando il toccante video di "Batuka", singolo contenuto all'interno dell'album "Madame X".

Nel corso di un’intervista Susan Sarandon dichiarò che la storia delle donne nella musica pop potesse quasi completamente essere divisa tra prima e dopo Madonna, come darle torto.

La nuova era artistica di Miss Ciccone è una delle più variegate di sempre: contaminazioni latine, messaggi a supporto della comunità LGBTQ+, racconti di culture antiche, tematiche divisorie come il possesso delle armi negli Stati Uniti d’America e molto altro ancora.

Madonna: l'era di “Madame X”

“Madame X” è il titolo del nuovo album ma anche l’alter ego della cantante con cui l'artista sta diffondendo messaggi in tutto il mondo. Il disco si distacca dagli arrangiamenti maggiormente dance che hanno caratterizzato il precedente “Rebel Heart” a favore di rimandi latini, complice anche la permanenza della cantante in Portogallo.

Il disco, forse uno dei più maturi di sempre dell’artista, non colpisce subito a primo acchito ma necessita di vari ascolti per poter comprendere tutto ciò che Madonna ha racchiuso in esso. In questa nuova fase la cantante ha deciso di accompagnare e guidare il pubblico all’ascolto pubblicando video musicali così da avere immagini a supporto della musica.

“Batuka”: il nuovo video della Regina del Pop

L’ultimo video pubblicato da Madonna (qui potete trovare tutte le foto più belle della Regina del Pop) è “Batuka”. Il filmato si apre con la spiegazione del titolo dando fin da subito un chiaro messaggio al pubblico a cui la protagonista racconta l’intento del brano: “Batuka è uno stile di musica creato dalle donne di Capo Verde, luogo in cui si narra abbia avuto inizio la tratta degli schiavi. I tamburi vennero condannati dalla Chiesa e portati via dagli schiavi poiché considerati un atto di ribellione. Le donne hanno continuato a cantare e ballare e il Batuka vive ancora oggi”.

Madonna ha deciso quindi di rendere omaggio a delle sonorità molto antiche mettendo però in primo piano la ribellione come atto per liberarsi dall’oppressione. Il filmato, dalla durata di circa sei minuti, vede l’artista insieme all’Orquestra Batukadeiras. Il risultato è strepitoso.
 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.