Potere alle donne, 5 artiste che hanno rivoluzionato la musica

Inserire immagine
@Getty Images

Cinque donne, cinque artiste, cinque cantanti che non hanno soltanto rivoluzionato la musica ma che hanno anche riscritto i canoni della società.

Madonna, i 5 album più famosi Aretha Franklin: le 5 canzoni più famose Le 10 canzoni più famose di Cher

Cinque donne che hanno rivoluzionato la musica, cinque artiste che con la loro presenza hanno ridiscusso i canoni e gli standard della società, cinque cantanti che verranno ricordate per sempre non soltanto per i dischi ma anche per l’importanza avuta nel mondo.

Madonna

Forse prima di lei non esisteva neanche il termine “regina del pop” e questo la dice lunga sull'influenza. Madonna non è una cantante né un’attrice né tanto meno una performer, ma più un influencer quando questo neologismo non era ancora neanche stato coniato perché sì, lei ha influenzato la cultura ridettando alcuni canoni della nostra società. Polemiche, esibizionismo, eccessi e provocazione sono alcune delle parole che più spesso le vengo associate ma se non fosse stato per lei, nei primi anni ’90 non si sarebbe data una bella spinta in avanti all’amore interrazziale con il video di “Like a Prayer” o alla metà degli anni 2000 al bacio tra due ragazze con l'indimenticabile esibizione insieme a Britney Spears e Christina Aguilera. A livello musicale, secondo alcune stime, Madonna è l’artista femminile ad aver venduto maggiormente al mondo con decine di milioni di copie di album e singoli. Negli anni si è parlato più volte di chi potesse essere la sua erede ma forse non ci sarà mai una persona pronta e in grado di reggere il suo testimone.

Aretha Franklin

Soprannominata come la “regina del soul”, Aretha Franklin è stata inserita al primo posto di molte classifiche delle più grandi artiste mai esistite. La sua potenza vocale, il suo carisma e la sua forza d’animo sono stati d'esempio a milioni di persone. Aretha ha vinto un totale di ventuno Grammy Awards e il timbro vocale è forse il più riconosciuto al mondo. Grazie alla musica di Aretha, i generi soul e r’n’b hanno avuto una grandissima affermazione a livello mondiale e ancora oggi, in molti brani pubblicati, ritroviamo chiaramente quelle sonorità.

Cher

Il termine “iconica” è troppo riduttivo per spiegare la maestosità e l’importanza di Cherilyn Sarkisian LaPierre, questo il nome all’anagrafe. L’artista ha collezionato grandi successi sia al cinema vincendo anche tre Golden Globe sia, soprattutto, nella musica dove è sempre stata in grado di reinventarsi. Infatti la forza di Cher è proprio quella di dettare le regole della discografia anticipando le tendenze e sorprendendo tutti, non a caso è l’unica artista ad avere un brano primo in classifica nella chart americana Billboard per ben sei decenni consecutivi. Infatti, Cher è stata in grado di evolvere continuamente passando da sonorità folk ad altre più dance fino alle ultime maggiormente pop.

Janet Jackson

Se partiamo dal fatto che imporsi come un’icona di portata mondiale non sia proprio una passeggiata e se a ciò aggiungiamo anche il doversi smarcare dal ruolo di “sorella di”, il gioco sembra essere fatto, ma non per lei. Janet è riuscita nell’impresa titanica diventando un punto di riferimento per la cultura black racchiudendo nei suoi lavori importanti messaggi di empowerment. I suoi dischi sono diventatipietre miliari della musica, le sue esibizioni sono passate alla storia e i suoi video musicali sono ancora oggi punto di riferimento per tutti gli artisti della nuova generazione del pop che la prendono a esempio.
 

Whitney Houston

Una voce leggendaria, calda e avvolgente, ma purtroppo dietro un cuore in tormento che ha portato il talento di Whitney a spezzarsi troppo prematuramente. L’animo puro dell’artista è sempre stato sotto gli occhi di tutti e forse proprio questo è stato il suo punto di forza, oltre ovviamente a quelle note che solo lei era in grado di raggiungere.