Ligabue in concerto a Milano: info e scaletta

Ligabue
@Facebook

Il rocker di Correggio entra nella seconda parte dello “Start Tour 2019” con il live di San Siro

Quinta tappa per lo “Start Tour 2019” di Ligabue, che sbarca venerdì 28 giugno (ore 21) allo stadio San Siro di Milano. A differenza di diverse delle precedenti date, nelle quali la risposta del pubblico era stata abbastanza tiepida sul fronte dei biglietti venduti, in quella milanese la prevendita è andata abbastanza bene fino ad ora: non c’è ancora il sold out, ma non ci sono più tagliandi in vari settori sugli spalti dello stadio. Ne restano per il Terzo anello non numerato (29 euro), Secondo anello blu e verde con visibilità limitata (45 euro), Primo anello blu e verde prima fila e visibilità limitata (65 euro), Primo anello blu e verde (75 euro), Secondo anello categoria II (79 euro), Secondo anello categoria I (85 euro) e Primo anello rosso (95 euro). Proprio la polemica sulle prevendite a rilento hanno infuocato l’inizio del tour del rocker di Correggio, che ha ammesso di aspettarsi qualcosa in più. Sul palco con Ligabue ci saranno l'inseparabile Federico Poggipollini (quest'anno i due festeggiano 25 anni di collaborazione) e Max Cottafavi alle chitarre, Luciano Luisi alle tastiere, Davide Pezzin al basso e la new entry del gruppo, Ivano “Tuono” Zanotti alla batteria, già entrato nei cuori dei fan. Per raggiungere e tornare dallo stadio, l’azienda di trasporti Atm ha predisposto vari servizi navetta: ma chi ha già acquistato un biglietto in prevendita ha già compreso nel prezzo il diritto a ricevere un biglietto giornaliero Atm. Il biglietto si ritira ai distributori automatici delle stazioni della metropolitana (quelle che si trovano nell’area urbana). 

Lo “Start Tour 2019”

Quello di San Siro sarà il quinto dei nove concerti che vedranno Ligabue protagonista nei grandi stadi italiani per circa un mese. Queste le date dello “Start Tour 2019” ancora in programma:

  • 28 giugno, Milano - Stadio San Siro
  • 2 luglio, Torino - Stadio Olimpico
  • 6 luglio, Bologna - Stadio Dall’Ara
  • 9 luglio, Padova – Stadio Euganeo
  • 12 luglio, Roma – Stadio Olimpico

La probabile scaletta

L’ossatura dei concerti che Ligabue sta portando in giro per l’Italia è grosso modo sempre la stessa, ma con novità volta per volta, come ha spiegato lo stesso Ligabue: «I medley cambieranno ogni sera, ma è anche la più semplice da modificare, visto che sono solo – ha spiegato nei giorni scorsi l’artista emiliano – poi ci saranno alcuni cambiamenti abbastanza risibili, una canzone a cui ne alterno un’altra per poter suonare più pezzi di Start nel lungo termine». Qui di seguito, invece, la setlist del live di Firenze del 25 giugno, che ha visto alcune piccole novità rispetto a quella reggiana tra vecchi successi ed estratti dall’ultimo album “Start”:

  1. Polvere di stelle
  2. Ancora noi
  3. A modo tuo
  4. Si viene e si va
  5. Quella che non sei
  6. Hai un  momento, Dio?/Il giorno di dolore che uno ha/G come giungla/Un colpo all’anima (medley chitarra e voce)
  7. Happy Hour
  8. La cattiva compagnia
  9. Non è tempo per noi
  10. Marlon Brando è sempre lui
  11. Luci d’America
  12. Mai dire mai
  13. Vivo morto X/Eri bellissima/Il giorno dei giorni/L’odore del sesso/I ragazzi sono in giro/Libera nos a malo/Il meglio deve ancora venire (medley rock club)
  14. Quello che mi fa la guerra
  15. Niente Paura
  16. Certe Notti
  17. A che ora è la fine del mondo
  18. Tra palco e realtà
  19. Certe donne brillano
  20. Piccola stella senza cielo
  21. Urlando contro il cielo