Ligabue in concerto: le date del tour 2019

Luciano Ligabue
@Kikapress

Sono state ufficializzate le date del nuovo tour negli stadi di Luciano Ligabue. I concerti sono in programma per l'estate

Fin dall’annuncio del singolo “Luci d’America” e dell’imminente album in uscita a marzo, l’attenzione dei fan e dei media si è concentrata anche e soprattutto sul nuovo tour di Luciano Ligabue in programma quest’estate. Questa volta il rocker tornerà ad esibirsi negli stadi per prolungare ormai una tradizione che è iniziata nel 1997 con il tour “Il Bar Mario è aperto”. Dopo il “Made in Italy tour 2017” con tantissime date nei principali palasport italiani, Ligabue ha deciso di calcare nuovamente i palcoscenici negli stadi per promuovere il suo nuovo album “Start”. 

Ligabue, tutte le date del tour 

Così come previsto dallo stesso Luciano Ligabue, le date sono state svelate sul web. Con una diretta su Youtube con tanto di countdown per aumentare l’attesa, il rocker di Correggio ha svelato in un video le date dello “Start Tour 2019”. La sagoma del rocker appare nel video mentre suona la chitarra e tra una nota e l’altra sono apparse le nove date previste per il tour. Tantissime le visualizzazioni in tempo reale dei fan che hanno accolto con entusiasmo tutte le località annunciate. Queste tutte le date dello "Start Tour 2019":

  • 14 giugno, Bari - Stadio San Nicola
  • 17 giugno, Messina - Stadio San Filippo
  • 21 giugno, Pescara - Stadio Adriatico
  • 25 giugno, Firenze - Stadio Artemio Franchi
  • 28 giugno, Milano - Stadio San Siro
  • 2 luglio, Torino - Stadio Olimpico
  • 6 luglio, Bologna - Stadio Dall’Ara
  • 9 luglio, Padova – Stadio Euganeo
  • 12 luglio, Roma – Stadio Olimpico

Non si conoscono ulteriori dettagli sui biglietti e sullo show in programma tra giugno e luglio 2019.

Luciano Ligabue, la tracklist del nuovo album

Nel frattempo nella stessa giornata Luciano Ligabue ha rivelato la tracklist del nuovo album “Start”. Il disco conterrà, oltre al singolo di lancio, altri nove brani inediti del cantautore. Il dodicesimo album in studio della sua carriera vede la collaborazione di Federico Nardelli, produttore romano già al fianco di cantautori di nuova generazione come Gazzelle e Galeffi. Questa la tracklist:

  1. "Polvere di stelle"
  2. "Ancora noi"
  3. "Luci d'America"
  4. "Quello che mi fa la guerra"
  5. "Mai dire mai"
  6. "Certe donne brillano"
  7. "Vita morte e miracoli"
  8. "La cattiva compagnia"
  9. "Io in questo mondo"
  10. "Il tempo davanti"

“Luci d'America”, pubblicato lo scorso 11 gennaio, è il primo estratto del nuovo album in uscita a marzo. Il disco sarà prodotto con l’etichetta Zoo Aperto/F&P Music Hub/Warner Music e arriverà a più di due anni di distanza dall’ultima fatica discografica di Ligabue, “Made in Italy”. Anche il nuovo brano è stato prodotto da Federico Nardelli, mentre il video del singolo, uscito lo scorso 14 gennaio, è stato scritto e diretto da Marco Salom e girato in California. Il testo della canzone, che parla di America e Africa, vuole mostrare luoghi concettualmente agli antipodi e due diversi modi di guardare le cose, per questo il video si sviluppa come «una visione ora reale ora filtrata degli interpreti, evidenzia contraddizioni e differenze che caratterizzano l’essere umano, l’amore, la natura e nello specifico l'America. Ligabue e i protagonisti del video si proiettano in una California ora bellissima e luccicante, ora desolata e infinita, lasciando in sospeso tra ciò che è reale e ciò che viene percepito».