Concerto Primo Maggio 2019, a Roma Anastasio, Gazzelle e Zen Circus tra i cantanti

Musica
primo-maggio-2018

Proseguono a ritmo serrato gli annunci in vista del concertone di Piazza San Giovanni

Si avvicina il Primo Maggio e con esso il tradizionale concertone romano. Giorno dopo giorno continuano a susseguirsi gli annunci dei cantanti che si esibiranno sul palco di Piazza San Giovanni. La line-up non è ancora completa, ma gli ultimi nomi ad essersi aggiunti alla lista dei presenti sono quelli di Anastasio, Gazzelle e Zen Circus. Questa al momento la lista degli artisti confermati, ma se ne attendono altri nei prossimi giorni:

  • Noel Gallagher
  • Daniele Silvestri
  • Ghali
  • Carl Brave
  • Ex-Otago
  • La Municipàl
  • La Rappresentante di Lista
  • Pinguini Tattici Nucleari
  • Subsonica
  • Motta
  • Ghemon
  • Negrita
  • Anastasio
  • Bianco con Colapesce
  • Canova
  • Coma Cose
  • Eugenio in via di Gioia
  • Fast Animals and Slow Kids
  • Omar Pedrini
  • Rancore
  • Gazzelle
  • Zen Circus

Concerto primo maggio Roma: le informazioni

Il concerto del Primo maggio comincerà alle 15 e andrà avanti fino a mezzanotte. L’evento è stato organizzato anche quest’anno da iCompany, con la collaborazione delle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil, mentre la direzione artistica è stata affidata a Massimo Bonelli, numero uno di iCompany. All’ingresso di Piazza San Giovanni, lungo tutti i lati, si troveranno degli agenti per il controllo degli accessi, per garantire la massima sicurezza nell’area del concerto. Lo spettacolo, come ogni anno, sarà completamente gratuito, con l’obiettivo di celebrare in musica la giornata dedicata a tutti i lavoratori. Ai lati del palco saranno disposti due maxi schermi, per agevolare la visione del concerto. All’interno di Piazza San Giovanni saranno presenti dei bagni chimici. Nel corso della giornata, la fermata della metropolitana di San Giovanni in Laterano verrà chiusa, per questo sarà necessario raggiungere la piazza scendendo alle fermate limitrofe. Il Concerto del Primo Maggio è il più grande evento gratuito di musica dal vivo in Italia. Nato nel 1990, l’evento è promosso da Cgil, Cisl e Uil e viene organizzato annualmente in piazza di Porta San Giovanni in Laterano a Roma richiamando centinaia di migliaia di spettatori. Una maratona musicale, un programma televisivo e un evento di piazza allo stesso tempo, con la pretesa di accontentare tutti pur mantenendo alta la qualità e con uno sfondo di contenuti sociali sempre presente e vivido.

Da Noel Gallagher agli altri artisti stranieri sul palco del Primo Maggio

La presenza di Noel Gallagher insieme ai suoi High Flying Birds (la seconda dopo quella del 2002 con gli Oasis) sarà uno dei momenti clou dell’edizione 2019 del Concerto del Primo Maggio. Ma non è la prima volta che un ospite straniero di questo calibro calca il palco romano. Già nella prima edizione, quella del 1990, a nobilitare la line-up ci furono Bob Geldof e Miriam Makeba e di lì in avanti una lunga serie di star internazionali hanno iniziato a scendere nella Capitale. B.B.King e Chick Corea furono i grandi nomi del 1992, Robert Plant e Iron Maiden nel 1993, Lou Reed nel 1994 e via discorrendo con Radiohead, Sting, Sinead O’Connor, Bon Jovi, Julian Lennon, Alanis Morisette, Eurythmics, James Blunt, Skin, Paolo Nutini fino all'ultimo, lo scorso anno, che rispondeva al nome di Fatboy Slim.

Spettacolo: Per te