Ariana Grande, è partito lo "Sweetener tour": le curiosità

Musica
ariana-grande-sweetener-tour

Ariana Grande è tornata sui palchi: il tanto atteso “Sweetener tour” è partito, ed ecco com’è andata

Dopo mesi e mesi di attesa, dubbi e momenti difficili, ecco finalmente Ariana Grande pronta a tornare ad esibirsi live per il suo affezionatissimo pubblico. Lo “Sweetener tour” ha preso il via lunedì 18 marzo dal Times Union Center di Albany (New York) e attraverserà gli Stati Uniti e il Canada con varie tappe fino al mese di luglio 2019, per poi spostarsi oltreoceano e raggiungere l’Europa tra agosto e ottobre. Purtroppo, non è in programma nessuna data in Italia nel corso di questo tour.

Cos’è successo durante la prima data ad Albany

Lo “Sweetener tour” di Ariana Grande è partito lunedì 18 marzo dal palco del Times Union Center di Albany, capitale dello stato di New York. I tantissimi fan della popstar americana hanno subito condiviso video, foto e commenti sui social, così come Ariana: a giudicare dall’entusiasmo dimostrato, il tour sembra essere cominciato nel migliore dei modi, con una scaletta ricchissima e coreografie dal forte impatto scenico. L’opening act dei concerti nord americani è stato affidato a Normani, parte integrante delle Fifth Harmony (dal 2018 la girl band si è presa una pausa a tempo indeterminato, dopo sei anni di attività, per dedicarsi alle rispettive carriere da soliste). Come riportato dai fan presenti allo spettacolo, non sono mancati i tributi a Mac Miller, ex fidanzato di Ariana Grande, tragicamente venuto a mancare lo scorso settembre 2018. Una canzone del rapper è stata diffusa nell’arena prima dell’inizio del concerto, inoltre la cantante ha deciso di iniziare il live proprio con “Raindrops (An angel cried)”: il testo del brano recita parole come “Quando le gocce di pioggia cadono dal cielo / Il giorno in cui mi hai lasciata, un angelo ha pianto". La seconda data del “Sweetener tour” andrà in scena mercoledì 20 marzo al TD Garden di Boston, per poi proseguire con i concerti in tutta America ed Europa.

La scaletta del concerto

Come preannunciato dalla stessa Ariana Grande, il tour 2019 sarà a supporto di entrambi gli ultimi due album della popstar americana, usciti a soli sei mesi di distanza l’uno dall’altro: “Sweetener”, pubblicato il 17 agosto 2018, e “Thank u, next”, arrivato l’8 febbraio 2019. Durante la prima data del “Sweetener tour” ad Albany la scaletta è stata infatti incentrata principalmente sui due nuovi dischi di Ariana, di cui sono stati presentati live quasi tutti i brani. Non sono mancati, però, i “vecchi” successi contenuti nei precedenti album “Dangerous Woman” e “My Everything”. Ben 29 tracce portate in scena, per uno spettacolo che ha completamente soddisfatto il pubblico presente. Di seguito riportiamo la scaletta seguita da Ariana Grande durante il concerto ad Albany, le canzoni eseguite nelle prossime date del tour potrebbero ovviamente subire variazioni a discrezione dell’artista.

  1. Raindrops (An angel cried)
  2. God is a woman
  3. Bad idea
  4. Break up with your girlfriend, I’m bored
  5. R.E.M.
  6. Be alright
  7. Sweetener
  8. Successful
  9. Side to side
  10. Bloodline
  11. 7 rings
  12. Love me harder
  13. Breathin
  14. Needy
  15. Fake smile
  16. Make up
  17. Right there
  18. You’ll never know
  19. Break your heart right back
  20. NASA
  21. Goodnight n go
  22. Everytime
  23. One last time
  24. The light is coming
  25. Into you
  26. Dangerous woman
  27. Break free
  28. No tears left to cry
  29. Thank u, next

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.