Sanremo 2019, Irama al Festival dopo il successo del talent

Irama ritorna al Festival di Sanremo dopo avervi partecipato nel 2016 e dopo la vittoria a un noto talent

Irama sta per tornare sul palco dell’Ariston, nella categoria “Campioni”, con “La ragazza con il cuore di latta”, un brano che affronta il tema della violenza sulle donne e racconta la storia di una giovane ragazza abusata dal padre, ma che alla fine trova la forza di andare avanti. La canzone, scritta dallo stesso Irama con Giuseppe Colonnelli, Giulio Nenna e Andrea Debernardi lancia l’album repack “Giovani per sempre”, ultimo disco in studio dell’artista. 

Irama, rivelazione del 2018

Una delle rivelazioni del 2018 nel panorama della musica italiana è stato sicuramente Irama, nome d’arte di Filippo Maria Fanti, classe 1995, vincitore dell’ultima edizione di "Amici". Il cantautore è nato a Carrara e fin da giovanissimo nutre un forte amore per la musica, apprezzando in particolare quella di Francesco Guccini e Fabrizio De André e avvicinandosi poi anche ad altri generi come il rap e l’hip pop. Oggi Irama fa parlare di sé non solo per il grande successo discografico ottenuto nell’ultimo anno, ma anche per la relazione con la nota influencer Giulia De Lellis.

Da Sanremo alla vittoria del talent

Nonostante il grande successo sia arrivato con la partecipazione a un talent, Irama non è un nome sconosciuto nel mondo della musica e in particolare alla kermesse sanremese. Il cantautore, infatti, vince nel 2015 il concorso Sanremo Giovani, per poi debuttare nel 2016 alla 66ª edizione del Festival, nella categoria “Nuove proposte”, con il brano “Cosa resterà”. In questa occasione, si classifica settimo nella graduatoria finale, perdendo la sfida eliminatoria con Ermal Meta, anche lui in gara nella stessa categoria con il brano “Odio le favole”. “Cosa resterà” viene inserito nel primo album in studio, intitolato “Irama”, da cui viene estratto anche un secondo singolo, “Tornerai da me”, con cui il cantautore di Carrara vince, nella sezione “Giovani”, la quarta edizione del Summer Festival. Seguono altri due singoli “Non ho fatto l’università” e “Mi drogherò”, prima che Irama decida di chiudere il sodalizio con l’etichetta discografica Warner Music Italy, per cercare un nuovo rilancio discografico. Sceglie così di rimettersi in gioco partecipando a un talent, durante il quale incide alcuni brani inediti come “Che vuoi che sia”, “Che ne sai”, “Un respiro” “Voglio solo te” e “Un giorno in più”. Irama riesce a vincere, ottenendo in questo modo non solo la notorietà che stava cercando, ma anche l’occasione di rinnovare il rapporto artistico con la Warner Music Italy che lo aveva promosso fin dagli esordi della sua carriera musicale.

Un successo dietro l'altro in attesa di “Giovani per sempre” e del tour

Durante il talent, Irama presenta anche il brano “Nera”, che viene poi messo in rotazione radiofonica il 1° giugno 2018, raggiungendo la seconda posizione della classifica Fimi GfK dei singoli più ascoltati e venduti in Italia e ottenendo il triplo Disco di Platino per le oltre 150mila copie vendute. Sempre il 1°giugno 2018 viene pubblicato il primo EP del cantautore, “Plume”, che raggiunge il podio della classifica Fimi GfK degli album più venduti e viene certificato doppio Disco di Platino per le oltre 100mila copie vendute. Dopo soli quattro mesi di distanza, il 19 ottobre 2019, Irama pubblica il secondo disco in studio, “Giovani”, che debutta al primo posto della chart degli album più venduti, accompagnato da lancio del singolo “Bella e rovinata” uscito lo scorso 30 ottobre. L’8 febbraio è attesa, invece, la pubblicazione dell’album repack “Giovani per sempre” che, oltre a contenere “La ragazza con il cuore di latta”, vanta anche featuring con Vegas Jones, i The Kolors e Mr. Rain. Subito dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2019, Irama partirà anche per un tour che inizierà il 28 febbraio da Venaria Reale (TO) e si concluderà il 5 aprile al Forum di Assago.