Tom Cruise compie 60 anni, 10 curiosità sull'attore

Cinema
©Getty

Dalla prima volta che ha recitato, fino ai successi al botteghino, passando per le ore trascorse in palestra e a pilotare aerei: ecco alcuni dettagli sulla star di Hollywood nata il 3 luglio 1962

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Maverick, Jerry Maguire ed Ethan Hunt: Tom Cruise è il volto di personaggi indimenticabili del mondo del cinema. Come agli inizi della sua carriera, la star - che oggi compie 60 anni - continua ad occuparsi degli stunt dei suoi film e a passare ore in palestra. Ecco 10 curiosità su di lui, tra film e vita privata.

Gli stunt dei film

approfondimento

Top Gun: Maverick, tutto quello che c'è da sapere sul film

Dire “Tom Cruise” significa dire “azione”. Il binomio si è consolidato negli anni proprio grazie all’ormai noto fatto che la star si occupi delle scene d’azione senza controfigure. In una masterclass tenuta al festival di Cannes di quest’anno, l’attore, su questa sua scelta, ha commentato: "Ho sempre pensato che è qualcosa che posso fare e volevo spingere su questo aspetto". Un esempio su tutti? In Mission Impossibile - Rogue Nation (del 2015) l’attore si è appeso ad un aereo in fase di decollo: "È la cosa più pericolosa che abbia mai fatto", ha confessato lui stesso, dopo aver ripetuto la scena ben otto volte. E sono capitati anche degli incidenti di percorso: Cruise si è rotto una caviglia nel corso delle riprese di Mission Impossible – Fallout. Ma non contento, in quella stessa pellicola, ha deciso di pilotare personalmente un elicottero durante una delle sequenze più spettacolari del film.

La licenza da pilota

Uno dei film che ha portato alla ribalta Cruise è sicuramente Top Gun, del 1986, di cui nel 2022 è arrivato il secondo, attesissimo, capitolo, Top Gun: Maverick. Le due pellicole raccontano le imprese dei piloti d’élite della Marina statunitense. Ma la star non vola solo sul grande schermo: dal 1994, infatti, possiede una vera licenza da pilota. Inoltre ha anche un brevetto per guidare gli elicotteri. Ed è proprietario di diversi aerei in una sua collezione privata.

Tom Cruise
Tom Cruise in Top Gun: Maverick - ©Webphoto

Una questione di altezza

approfondimento

Top Gun, i fan ringraziano Tom Cruise per non aver barato sull'altezza

Il secondo capitolo di Top Gun ha portato una novità sul set che è subito stata notata - e molto apprezzata - dai fan. Riguarda l'altezza di Cruise. L'attore è circa 170 cm e di solito nelle riprese dei suoi film la troupe ha sempre cercato di inquadrarlo o di “aggiustarlo” in modo che non risultasse più basso degli altri protagonisti. Tutto ciò, però, sembra essere cambiato con l’uscita di Top Gun: Maverick. Contrariamente a quanto avvenuto in passato in altre pellicole, adesso l’aspetto fisico dell’attore non è stato ritoccato, dunque anche il tenente Pete “Maverick” Mitchell, il personaggio che interpreta, è alto come lui. Infatti, nelle scene girate con Miles Teller, che  presta il volto a Bradley, l’attore appare più alto di Tom Cruise di poco più di 15 cm. Un qualcosa che, per esempio, non era avvenuto nel film del 1986. In un cartellone pubblicitario dell’epoca, infatti, Cruise veniva ritratto accanto alla collega Kelly McGillis, che interpretava Charlotte Blackwood. Nella realtà, Kelly McGillis è alta circa 7 cm più di Tom Cruise, ma nel cartellone veniva ritrattata appoggiata sulla spalla dell’attore, in modo da sembrare leggermente più bassa.

Film solo per il grande schermo

approfondimento

Cannes 2022, Tom Cruise sul red carpet per Top Gun: Maverick. FOTO

La sua carriera, ha detto Cruise quest’anno a Cannes, "è tutta amore e passione per il cinema. Vado sempre in sala quando escono i film. Mi metto il berretto e mi siedo tra il pubblico con tutti. Ho passato molto tempo con i proprietari delle sale". E sulla sua presenza su altre piattaforme ha ribadito il suo “no”: "Non accadrà mai. So come funziona l'industria oggi, ma io quando faccio un film lo realizzo per il grande schermo, i miei film sono per il cinema, solo lì si possono apprezzare".

Niente "action figure"

A Tom Cruise è stato più volte chiesto di prestare la sua immagine per videogiochi o "action figure", ma ha sempre rifiutato. Il suo personaggio rimane legato solo ed esclusivamente al cinema e l'attore non vuole che venga associato ad altri prodotti, come per esempio i giochi della PlayStation o simili.

La sfuriata sul set

Cruise non ha mancato di pubblicizzare il suo impegno per far ritornare a regime il mondo del cinema dopo la pandemia di Covid-19. E un suo sfogo nel bel mezzo delle riprese del nuovo Mission Impossible 7 ha fatto il giro del mondo. L’attore ha minacciato di cacciare tutto lo staff, se avesse sorpreso i membri a infrangere di nuovo le regole anti-Covid sul set. L’audio è stato reso pubblico dal Sun nel dicembre 2020. A far arrabbiare Cruise sono state due persone della troupe che non stavano rispettando il distanziamento sociale. "Se vi vedo farlo di nuovo, siete licenziati – ha detto la star – e vale per tutti quelli della troupe. Non fatelo mai più. Grazie a noi a Hollywood sono tornati a fare film, perché credono in quello che stiamo facendo. Stiamo creando migliaia di posti di lavoro". E ha continuato: "Niente scuse, siamo andati oltre. Ditelo a quelli che stanno perdendo le loro fottute case, perché l’industria cinematografica è chiusa. Non chiuderemo questo fottuto film, è chiaro? Se vi rivedo farlo di nuovo, siete fuori!".

L’esordio nella recitazione con un musical

approfondimento

Tom Cruise torna single: l'attore e Hayley Atwell si sono lasciati

Ma come è iniziata l’ascesa di Cruise nel mondo del cinema? Durante l’ultimo anno di liceo partecipò al musical scolastico Guys and Dolls (Bulli e Pupe, ndr) e da quel momento capì che la recitazione poteva diventare la sua professione. Si spostò così a New York, inizialmente per sostenere audizioni per i musical. Tra i primi ingaggi al cinema c’è Taps - squilli di rivolta del 1981.

La dislessia e i problemi a scuola

Cruise ha ammesso che a scuola ha avuto molti problemi, soprattutto da bambino, anche per via dei suoi problemi di dislessia. "Per tutto il periodo scolastico e per gran parte della mia carriera, mi sono sentito come se avessi un segreto", ha detto una volta in un'intervista a People. "Quando arrivavo in una nuova scuola, non volevo che gli altri alunni sapessero che avevo dei problemi di apprendimento, ma poi emergevano i miei problemi con la lettura", ha raccontato.

Non ha mai vinto un Oscar

approfondimento

Top Gun: Maverick, il miglior debutto di sempre per Tom Cruise

Nonostante una carriera che dura da ormai 40 anni, Cruise non ha mai vinto un premio Oscar. Ha ricevuto però tre nominations per le sue interpretazioni in Magnolia, Jerry Maguire Born on the Fourth of July. Mtv, però, nel 2005, ha creato un premio per lui, facendogli vincere il primo Generation Award, per aver mostrato "una varietà di ruoli, uno stile personale e professionale e, di certo, un impressionante livello di talento".

Scientology

approfondimento

Tom Cruise e Nicole Kidman: quando erano una coppia

Più e più volte, nel corso degli anni, Tom Cruise è finito al centro delle polemiche e delle critiche per la sua appartenenza alla religione di Scientology. L'attore è forse l'adepto di maggior spicco e David Miscavige, leader degli scientologisti, nel 2004 - come ricorda anche l’Huffington Post - gli ha conferito la "Medaglia della Libertà al Valore", riconoscimento per il membro più valoroso e impegnato della chiesa. Cruise si sarebbe avvicinato al movimento su suggerimento della prima moglie, Mimi Rogers, collega sposata nel maggio 1987. La star è poi rimasta in Scientology anche dopo il divorzio, avvenuto nel 1990. Cruise ha poi sposato Nicole Kidman e la relazione è durata oltre 10 anni, con i due che hanno adottato anche due bambini: Isabella Jane, nata nel 1992, e Connor Anthony, nato nel 1995. Ma si dice che una delle ragioni della rottura della coppia di super star sia stato proprio il culto di Scientology dell'attore. La terza moglie di Cruise, Katie Holmes, avrebbe terminato la sua esperienza nella chiesa dopo la separazione dalla star. La coppia ha avuto una figlia Suri (nata nel 2006). Alcune testate americane sostengono che Cruise non veda più la figlia, perché cresciuta seguendo la religione della madre e non quella di Scientology, ma mancano conferme ufficiali.

     

 

Spettacolo: Per te