Top Gun: Maverick, i fan ringraziano Tom Cruise per non aver provato a sembrare più alto

Cinema

Contrariamente ai film passati, in Top Gun: Maverick non c’è stata alcuna modifica in merito all’altezza di Tom Cruise, apparso com’è realmente. Una scelta approvata dai fan dell’attore come testimoniato da numerosi messaggi sui social

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Tom Cruise è un attore di fama mondiale e, per questo, tra i più osservati del panorama internazionale. Fisicamente, è noto che la sua altezza (circa 1,70 metri) sia stata spesso una questione al centro delle riprese dei suoi film dove la troupe ha sempre cercato di inquadrarlo o di “aggiustarlo” in modo che non risultasse più basso degli altri protagonisti. Tutto ciò, però, sembra essere cambiato con l’uscita di Top Gun: Maverick, nelle sale cinematografiche dallo scorso 25 maggio e sequel del film cult del 1986, che ha lanciato Tom Cruise tra le star di Hollywood.

I fan appoggiano la produzione: “Grazie per non aver provato a far sembrare Tom Cruise più alto”

approfondimento

Top Gun: Maverick, il cast del film con Tom Cruise. FOTO

Come scritto pocanzi, la vera altezza dell’attore è di circa 1,70 metri e, contrariamente a quanto avvenuto in passato in altre pellicole, in Top Gun: Maverick l’aspetto fisico dell’attore non è stato ritoccato, dunque anche il tenente Pete “Maverick” Mitchell, il personaggio che interpreta, è alto come lui. Infatti, nelle scene girate con Miles Teller, che in Top Gun: Maverick presta il volto a Bradley, figlio del compianto Nick “Goose” Bradshaw grande amico di Pete Mitchell, l’attore appare più alto di Tom Cruise di poco più di 15 cm. Un qualcosa che, per esempio, non era avvenuto nel film del 1986. In un cartellone pubblicitario dell’epoca, infatti, Tom Cruise veniva ritratto accanto alla collega Kelly McGillis, che interpretava Charlotte Blackwood. Nella realtà, Kelly McGillis è alta circa 7 cm più di Tom Cruise, ma nel cartellone veniva ritrattata appoggiata sulla spalla dell’uomo, in modo da sembrare leggermente più bassa. Nel sequel, invece, tutto questo non è avvenuto e i fan di Tom Cruise sembrano aver apprezzato. Su Twitter, uno dei primi commenti è stato Grazie alla produzione per non aver tentato di far sembrare Tom Cruise più alto”; oppure: “La parte migliore di Top Gun: Maverick è che hanno accettato l’altezza di Tom Cruise”; ma anche: “Mi piace come Tom Cruise abbia deciso di non modificare forzatamente la sua statura per eguagliare quella degli altri attori”. Insomma, recensioni positive da parte dei suoi fan che dimostrato come Tom Cruise sia ammirato a prescindere dalla sua statura fisica.

I numeri di Top Gun: Maverick

approfondimento

Top Gun: Maverick arriva su Sky Primafila. La recensione del film

Top Gun: Maverick ha incassato oltre 86 milioni di dollari al botteghino nel secondo fine settimana nelle sale cinematografiche. Rispetto al weekend d’apertura, c’è stato un calo del 32% che risulta essere il più basso di sempre per un film dal budget di più di 100 milioni di dollari. Attualmente, considerati gli incassi dal 25 maggio, Top Gun: Maverick è a quota 548,6 milioni di dollari, numeri senz’altro soddisfacenti anche se Jurassic World – Il dominio incalza. Tuttavia, Top Gun: Maverick è sulla buona strada per diventare il film con protagonista Tom Cruise con il maggiore incasso di sempre. Per il momento, questo record è detenuto da Mission: Impossible – Fallout del 2018, che ha raggiunto i 791,6 milioni di dollari al botteghino.

Spettacolo: Per te