Esce “Ticket to Paradise”, film con George Clooney e Julia Roberts: trama, cast, curiosità

Cinema
©Ansa

I due attori Premio Oscar sono i protagonisti di questa commedia romantica e brillante, diretta da Ol Parker e nei cinema italiani da oggi 6 ottobre. Interpretano una coppia di divorziati, ormai in pessimi rapporti, che si riunisce per una missione: convincere la figlia a non sposarsi con un ragazzo conosciuto da poco a Bali. Ecco cosa c’è da sapere sulla pellicola

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Julia Roberts e George Clooney di nuovo insieme al cinema: nelle sale italiane esce oggi, giovedì 6 ottobre, Ticket to Paradise. I due attori Premio Oscar sono i protagonisti di questa commedia romantica e brillante, che racconta due storie d’amore in parallelo e mostra come le seconde possibilità possano nascondere delle sorprese. Una pellicola leggera e divertente, perfetta per chi ha voglia di distrarsi e non pensare troppo. Dalla trama al cast, ecco cosa c’è da sapere sul film e qualche curiosità.

La trama

vedi anche

Ticket to Paradise, clip esclusiva della rom-comedy

Julia Roberts e George Clooney interpretano Georgia e David. Lei è un’importante gallerista alle prese con un’improbabile storia d'amore con un pilota più giovane e meno smart, lui è un architetto di successo e navigato tombeur de femmes. Cos’hanno in comune? Sono stati sposati e hanno una figlia, Lily Cotton. Georgia e David sono ormai separati, si sopportano poco e hanno pessimi rapporti, ma si ritrovano uniti per raggiungere un obiettivo comune: impedire all’amata Lily di compiere quello che considerano un errore. La ragazza, dopo essersi laureata in Legge, è infatti volata a Bali per una vacanza e ha incontrato da poco Gede, un ricco coltivatore di alghe, bello e simpatico, di cui si è innamorata. Georgia e David non vogliono che la loro figlia butti via la sua vita per un amore estivo e partono per l’Indonesia per convincerla a non sposarsi. Ma i vecchi rancori della coppia tornano subito a galla. Riusciranno i due ex, tra un litigio e l’altro, a portare a termine la loro missione?

Il regista e il cast

vedi anche

Ticket to Paradise trailer del film con Julia Roberts e George Clooney

Ticket to Paradise è diretto da Ol Parker, regista di Mamma mia! Ci risiamo e sceneggiatore di Marigold Hotel. Prodotto da Working Title, Smokehouse Pictures e Red Om Films, è distribuito da Universal. Nel cast, oltre a Julia Roberts e George Clooney, ci sono Kaitlyn Dever nei panni di Lily e Maxime Bouttier in quelli di Gede. C’è anche Billie Lourd, che interpreta l’amica di università che accompagna Lily a Bali. Compare anche Lucas Bravo, star di Emily in Paris.

Julia Roberts e George Clooney di nuovo insieme

vedi anche

Money Monster, il cast completo del film con George Clooney. FOTO

Il film, che dura 90 minuti, segna il ritorno sul grande schermo della coppia Roberts-Clooney. Le due star – un Oscar per lei come migliore attrice protagonista per Erin Brockovich - Forte come la verità, uno per lui come miglior attore non protagonista per Syriana – hanno già recitato insieme diverse volte: in Confessioni di una mente pericolosa, in Ocean’s Eleven, in Ocean’s Twelve, nel thriller Money Monster - L’altra faccia del denaro. Tra di loro, hanno raccontato, c’è una grande amicizia e l’intesa è evidente anche in questo film. I due attori sono il valore aggiunto della pellicola. “I nostri ruoli sono stati scritti chiaramente per noi da Ol Parker, che originariamente aveva dato ai personaggi proprio i nomi di Georgia e Julian”, ha svelato George Clooney in un’intervista. E ha confessato: “Non facevo una commedia romantica dai tempi di Un giorno per caso, ma ho pensato: ‘Se Jules è pronta, penso che potrebbe essere divertente...’". Al New York Times, inoltre, i due divi hanno raccontato quanto il loro rapporto di amicizia abbia reso difficile girare la scena del bacio. "Per girarla ci sono volute 80 riprese", ha detto Clooney. E Roberts ha precisato: “Ci sono volute in realtà 79 riprese di noi che ridiamo e poi quella di noi che ci baciamo".

Le riprese

vedi anche

Brad Pitt, George Clooney e Matt Damon di nuovo insieme in Ocean's 14

Non solo due grandi attori, a caratterizzare Ticket to Paradise ci sono anche le location stupende. Il film è stato girato nel Queensland, in Australia, grazie agli incentivi del governo federale australiano e alla Production Attraction Strategy di Screen Queensland. Le riprese principali sono state effettuate sull'isola di Hamilton, un paradiso vicino alla Grande Barriera Corallina. I lavori sul set si sono svolti tra novembre 2021 e febbraio 2022 e sono stati interrotti nel mese di gennaio a causa dell'aumento di casi di Covid-19.

"I Clooney mi hanno salvata dalla solitudine”

vedi anche

George e Amal Clooney: le foto più belle della coppia

Durante le riprese in Australia, Julia Roberts è stata per lungo tempo lontana dal marito Danny Moder e dai tre figli Hazel, Phinnaeus Walter e Henry Daniel. George Clooney era invece lì con la famiglia. Roberts ha raccontato di come l’amicizia con il collega e la compagnia dei Clooney - suoi vicini di casa sull'isola di Hamilton - l’abbiano aiutata a superare quel periodo, reso ancora più difficile dalle misure anti-Covid e dall’isolamento. “I Clooney mi hanno salvata dalla solitudine completa e della disperazione. Eravamo come in una campana di vetro ed è stato il periodo più lungo che io abbia vissuto lontano dalla mia famiglia. Non credo di aver trascorso così tanto tempo da sola da quando avevo 25 anni”, ha detto Roberts in un’intervista. Anche Clooney ha parlato con affetto di quei giorni: “Uscivo di casa la mattina presto e facevo 'Caa-caa' (il verso di un uccello), Julia usciva e rispondeva 'Caa-caa'. Poi le portavamo una tazza di caffè. Era diventata zia Juju per i miei figli”.

Spettacolo: Per te