Cameron Diaz torna a recitare: sarà nella commedia Netflix "Back in Action" con Jamie Foxx

Cinema
©Getty

Dopo 8 anni dall’ultima apparizione, Cameron Diaz ha annunciato il ritorno sul set del film Back in Action accanto a Jamie Foxx e Tom Brady. La pellicola sarà distribuita su Netflix

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Una grande star di Hollywood si appresta a tornare in azione in tutti i sensi. Stiamo parlando di Cameron Diaz che, dopo essere apparsa per l’ultima volta in Annie – La felicità è contagiosa, arrivando ad annunciare il ritiro nel 2018, ha accettato di partecipare al film Back in Action (in italiano “Torna in azione”, titolo abbastanza emblematico). La pellicola andrà in onda su Netflix (sarà visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick).

I dettagli del ritorno di Cameron Diaz

approfondimento

Cameron Diaz: "Del mio aspetto non mi importa, non mi lavo la faccia"

Oltre all’attrice, parteciperanno anche Jamie Foxx e la star del football americano Tom Brady. A tal proposito, Jamie Foxx ha pubblicato sul proprio profilo Twitter una conversazione telefonica con Cameron Diaz. Dopo averle chiesto educatamente come se la passasse, improvvisamente interviene Tom Brady, che chiede apertamente all’attrice di tornare sul set insieme a loro. Dopo un attimo di incredulità nel sentire la voce del campione, Cameron Diaz ha risposto in maniera entusiastica, affermando di essere “molto in ansia ma è proprio quello di cui ho bisogno adesso”. Il film, la cui data di uscita non è stata ancora ufficializzata, sarà diretto da Seth Gordon. Per l’occasione la coppia Cameron Diaz-Jamie Foxx tornerà a recitare insieme dopo Ogni maledetta domenica del 1999.

La carriera di Cameron Diaz: dal successo al momentaneo ritiro

approfondimento

Cameron Diaz ha ricreato l'iconico look di Tutti pazzi per Mary

Il debutto assoluto sul grande schermo dell’attrice di San Diego risale al 1994 con The Mask – Da zero a mito. L’artista si è distinta particolarmente in commedie sentimentali come Tutti pazzi per Mary del 1998 che ha aumentato la sua sempre più crescente popolarità. Ha partecipato ad altre pellicole di grande successo come Essere John Malkovich del 1999, Charlie’s Angels nel 2000 e nel sequel Charlie’s Angels: più che mai nel 2003, ma anche in Vanilla Sky nel 2001. Tra i suoi film non mancano anche interpretazioni più complesse come il thriller fantascientifico The Box del 2009 oppure l’action-comedy Innocenti bugie del 2010. Come abbiamo detto, però, le sue apparizioni principali restano nelle commedie, sia sentimentali che non, come le ultime tre che l’hanno vista protagonista nel 2014 che sono Tutte contro lui – The Other Woman, Sex Tape – Finiti in rete e la già citata Annie – La felicità è contagiosa. Nel corso di un’intervista rilasciata ad Hart to Heart con Kevin Hart, Cameron Diaz aveva spiegato i motivi che l’avevano spinta a dire addio al set: “Non ho fatto nient'altro che questo, funzionava ma per me non era abbastanza. Amavo recitare, ma c'erano così tante parti della mia vita che non andavano bene. Volevo solo rendere la mia vita gestibile da me. Ed è la sensazione più bella. Ho avuto pace nella mia anima curandomi di me stessa". Evidentemente, la pausa è servita all’attrice, che adesso tornerà a recitare sebbene sarà da capire se si tratterà di un'occasione unica oppure di un ritorno definitivo.

Spettacolo: Per te