(Im)Perfetti Criminali, Roberta Bruzzone e Alessio Maria Federici raccontano il film

Cinema sky cinema

Paolo Nizza

In un ufficio di polizia che rende omaggio al cinema noir, la celebre criminologa Roberta Bruzzone sottopone tra il serio e il faceto il regista del film Sky Original, Alessio Maria Federici, a un (im)perfetto interrogatorio. Grazie ai due protagonisti scopriamo segreti, aneddoti e retroscena inconfessabili dell’action-comedy con sorpresa (Im)perfetti criminali in programmazione su Sky Cinema.. GUARDA IL VIDEO

“Adesso cerca di immaginare che ti aspettano ore tremende, domande crudeli, inganni, ricatti, tutto! Cerca di ricordare quelle cose della tua vita che hai dimenticato” E ‘ una frase tratta da Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, capolavoro di Elio Petri che fa parte della collezione di Sky dedicata agli anni Settanta. Ma la battuta cult viene citata anche in Imperfetti Criminali – il film, lo speciale che potere vedere nel video che trovate in testa all'articolo Si tratta di un interrogatorio più faceto che serio, in cui la volitiva criminologa Roberta Bruzzone che nel film Sky Original interpreta se stessa, fa il terzo grado ad Alessio Maria Federici, regista di (Im)Perfetti Criminali. Il risultato è un (Im)Perfetto interrogatorio che tra citazioni cinefile e bizzarri oggetti di scena, risulta una sorta di viaggio dietro le quinte in questo Heist-Movie (qui trovate la recensione del film senza spoiler) in cui i colpi di scena abbondano. Come dice Federici. “(Im)Perfetti Criminali è un film imprevedibile che potete vedere solo se non avere paura di essere sorpresi.”

(Im)Perfetti Criminali, Bruzzone vs Federici

approfondimento

(Im)Perfetti Criminali, il nuovo film Sky Original tra action e comedy

Stivali dal tacco alto e guanti neri, Laurence  Olivier in Il Maratoneta e Lino Banfi in Il Commissario Logatto, Euclide e il pesce spinarello. Lo speciale Imperfetti criminali – il film è un florilegio di suggestioni, frasi, sguardi. Sullo sfondo di un commissariato che rende omaggio al noir ma pure al poliziottesco all’italiana, Roberta Bruzzone e Alessio Maria Federici si sfidano a colpi di battute e attraverso una televisione vintage ci mostrano le interviste agli attori e clip tratte da film. Come in un festoso girotondo si susseguono i volti e le voci di Flippo Scicchitano, Fabio Balsamo, Guglielmo Poggi, Babak Karimi, Matteo Martari, Claudio Greg Gregori, Anna Ferzetti, Massimiliano Bruno, Sara Baccarini, Pino Insegno.

Un incontro-scontro, un gioco delle parti che si trasfigura in una sorta di divertente guida per non perdersi nei labirinti di un film dove niente è come sembra. Perché (Im)Perfetti Criminali è un' opera che con stile, ironia e leggerezza ci ricorda che “ Più bello della vita Non c'è niente”. Soprattutto per quelli che perdono da una vita.

Spettacolo: Per te