Ucraina, l’appello di Schwarzenegger alla Russia: “Non è la vostra guerra”. VIDEO

Cinema

L’attore ed ex governatore della California ha pubblicato sui social un filmato di 9 minuti in cui parla ai fan e ai soldati russi per “dire loro quello che non sanno”: “L'Ucraina non ha fatto scoppiare il conflitto, è stata la Russia a invadere”. Poi si rivolge a Putin: "Hai iniziato questa guerra, stai conducendo questa guerra, puoi fermare questa guerra"

“Questa non è la vostra guerra, ma quella di Putin”. Arriva su Twitter l’appello per la pace di Arnold Schwarzenegger, che in un video di 9 minuti parla ai suoi fan e ai soldati russi per “dire loro quello che non sanno”. L’ex governatore della California si rivolge poi anche al presidente russo Vladimir Putin: “Hai iniziato questa guerra, stai conducendo questa guerra, puoi fermare questa guerra” (GUERRA IN UCRAINA: LE NOTIZIE IN TEMPO REALE - LO SPECIALE).

“È impossibile rimanere muti”

leggi anche

“Danza per l’Ucraina", il galà a favore della popolazione ucraina

Nel video, sottotitolato in cirillico, Schwarzenegger definisce i russi che protestano contro la guerra i suoi “nuovi eroi” e ripercorre i suoi legami con il Paese: dal campione Yuri Petrovic Vaslov che lo avvicinò al culturismo fino a Danko, film che girò nella Russia sovietica. Poi cita l’assalto a Capitol Hill del gennaio 2021 per ricordare che esistono "momenti profondamente sbagliati in cui è impossibile rimanere muti".

“L'Ucraina non ha fatto scoppiare la guerra”

leggi anche

La regista Vera Krichevskaya: "Giornalismo in Russia vive era oscura"

Ma soprattutto Schwarzenegger tenta di infrangere la propaganda russa, spiegando ai russi che questa guerra non è affatto simile a quella che portò alla sconfitta della Germania nazista: "Putin dice che la guerra è per denazificare l'Ucraina, ma il presidente Zelensky è ebreo e tre fratelli del padre sono stati assassinati dai nazisti. L'Ucraina non ha fatto scoppiare la guerra, è stata la Russia a invadere l'Ucraina".

Spettacolo: Per te