Encanto, le interviste ai doppiatori italiani del film Disney

Cinema

Denis Negri

Sky TG24 ha incontrato Luca Zingaretti, Diana Del Bufalo e Alvaro Soler che prestano le proprie voci nella versione italiana della pellicola in uscita il 24 novembre

Encanto è il nuovo  film d'animazione Disney al cinema dal 24 novembre. L'opera è incentrata sulla famiglia Madrigal che vive in una città incantata tra le montagne della Colombia. Nella versione italiana del film prestano le proprie voci il cantautore e musicista Alvaro Soler nel ruolo di Camilo, il cugino di Mirabel, con il potere di cambiare il proprio aspetto per trasformarsi in chiunque voglia; l’attore e regista Luca Zingaretti nei panni di Bruno, lo zio di Mirabel con il dono di prevedere il futuro; l’attrice e cantante Diana Del Bufalo in quello di Isabela, la sorella di Mirabel, praticamente perfetta e con la magica abilità di far crescere le piante e far sbocciare i fiori. Ecco cosa hanno raccontato a Sky TG24

Encanto: Luca Zingaretti è Bruno

approfondimento

Luca Zingaretti compie 60 anni: la sua carriera in 20 film e serie tv

In Encanto presto la voce a Bruno. Il mio personaggio è capace di prevedere il futuro. Al centro del film c’è la famiglia che per me è una delle cose più importanti, se non la più importante. Penso che questa pellicola di animazione sia così bella, così commovente e così piena di cose che riempiono il nostro cuore, proprio perché parla di una famiglia coesa e unita. Nella famiglia Madrigal, come spesso accade, ogni componente ha un ruolo preciso. Io nella mia famiglia d’origine ero un po’ il ribelle. Poi col tempo di famiglia ne ho fondata una mia, ma sinceramente ancora non ho ben capito quale sia il mio ruolo in questo nuovo nucleo familiare

Encanto: Alvaro Soler è Camillo

approfondimento

Encanto, il trailer con le voci in italiano del nuovo film Disney

Nel nuovo film d’animazione Disney faccio Camillo, che è il cugino della protagonista ed è in grado di trasformarsi in altre persone. Quindi per me è stato molto divertente cambiare la voce a seconda dell’identità assunta da Camillo. Mi piacerebbe avere questo potere anche nella realtà, cosi potrei parlare tutte le lingue del mondo e avere un’ottima comunicazione. Il mio personaggio è nato per intrattenere, è allegro e divertente. Mi sono identificato con lui perché anche a me piace far ridere le persone. Encanto è un film basato sull’importanza della famiglia e io sono molto legato alla mia famiglia e amo quando stiamo tutti insieme a Natale

Encanto, Diana Del Bufalo è Isabella

approfondimento

Encanto, , pubblicato il trailer e il poster del film Disney

In Encanto presto la mia voce a Isabella, la sorella di Mirabel. Il mio personaggio è perfetto, fa sbocciare i fiori e cosa c’è di più perfetto di far nascere una pianta? Certo io non sono perfetta, ma a volte la perfezione può essere noiosa, e di questa cosa Isabella si render conto. Il film è incentrato sul concetto di famiglia e io nella realtà vado molto d’accordo con la mia. Ho un fratello più grande di due anni e mezzo e praticamente ci adoriamo. Mia mamma e mio papà sono due genitori splendidi, che mi hanno sempre lasciata libera di esprimermi. Non sono mai stati rigidi, siamo come amici. Io, poi, non sono mai stata una figlia ribelle e comunque ho sempre seguito i loro consigli.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.