Black Widow, gli Easter egg e le curiosità del film

Cinema
©Marvel

L’atteso film del Marvel Cinematic Universe con Scarlett Johansson ha scatenato nei fan la “caccia all’uovo”: ecco le sorprese e i dettagli più curiosi della pellicola appena uscita nelle sale

Dopo una serie infinita di rinvii a causa della pandemia da Covid-19, Black Widow è finalmente arrivato nelle sale cinematografiche. Il “solo movie” dedicato alla Vedova Nera era uno dei più attesi dell’anno e non ha certo deluso le aspettative dei fan del Marvel Cinematic Universe.


A metà fra film di supereroi e spy movie, Black Widow conta su un cast eccezionale, capitanato ovviamente da Scarlett Johansson, come sempre nei panni del personaggio Marvel. Con lei sul set anche l’attrice premio Oscar Rachel Weisz, la giovane promessa Florence Pugh, David Harbour (noto per il ruolo di Jim Hopper in Stranger Things), William Hurt, Ray Winstone e Olga Kurylenko.


La pellicola ha acceso l’interesse del pubblico non solo per via della trama accattivante e delle sequenze d’azione all’ultimo respiro, ma anche per i vari “Easter egg” sparsi per i 130 minuti di pellicola: ecco i cameo, le sorprese e i dettagli più succosi. Seguono SPOILER.

 

Scarlett Johansson: le foto più belle dell'attrice

Gli Easter egg di Black Widow


Dreykov, finalmente

approfondimento

Black Widow, il cast del film con Scarlett Johansson. FOTO

Il villain del film, Dreykov, appare per la prima volta nel Marvel Cinematic Universe proprio in Black Widow. Ma avevamo già sentito parlare di lui: lo cita in Avengers Loki nel parlare con la Vedova Nera, riferendosi a lei come “figlia di Dreykov”. Naturalmente non intende in senso biologico, ma si riferisce al fatto che, come altre ragazzine, è stata sottratta dalla sua famiglia per essere addestrata a diventare una spia.


Adorata giacchetta

Nel corso di Black Widow Yelena (Florence Pugh) si vanta a più riprese di quanto sia funzionale la sua giacchetta dotata di molteplici tasche, che al termine del film regala alla "sorella": non a caso è quella che Natasha indossa in Infinity War ed Endgame.


Il settimo cerchio

Quando Natasha/Vedova Nera e Yelena partono per liberare il loro padre fittizio, Guardiano Rosso (David Harbour), sul tablet che stanno consultando compare il nome della prigione dove questi è detenuto: Seventh Circle Prison. Seventh Circle, oltre ad alludere al settimo cerchio dell’Inferno dantesco (dove sono puniti i violenti), è anche il titolo di una miniserie Marvel con protagonisti due “vecchi amici” di Black Widow, ovvero Daredevil e The Punisher.

Parenti serpenti

Uno dei principali alleati di Natasha è Rick Mason, figlio del criminale Phineas Mason, altresì noto come il Riparatore, fra gli scagnozzi dell'Avvoltoio in Spider-Man: Homecoming.

Maledetto Capitano

approfondimento

Black Widow, Tom Holland esprime il suo giudizio sul film

In Black Widow Alexei/Guardiano Rosso fa riferimento a più riprese a uno scontro con Captain America: questa ossessione è da ricondurre al fumetto, dove il personaggio interpretato da David Harbour dimostrava una netta "antipatia" nei confronti di Steve Rogers.

 

Che orso!

In carcere Guardiano Rosso sconfigge a braccio di ferro un detenuto di nome Ursa e lo prende in giro dicendogli “Guardatelo il grande orso!”. Tutto fa pensare che si stia riferendo a un altro personaggio sovietico targato Marvel, ovvero Ursa Major.


Dinamo Cremisi

Natasha a un certo punto chiama, per prenderlo in giro, il padre “Dinamo Cremisi”: si tratta di un altro personaggio Marvel.

 

Spy Movie

Come detto Black Widow è anche uno spy movie e lo dichiara esplicitamente, omaggiando il personaggio più iconico di questo genere, ovvero James Bond. Non a caso, Natasha viene mostrata come appassionata dei suoi film e la vediamo mentre guarda una pellicola che ha molti legami con Black Widow, ovvero Moonraker: Operazione spazio (guarda le foto del film), con Roger Moore.

Gli Americani

approfondimento

Black Widow, pubblicato un nuovo trailer del film

Un altro prodotto culturale a cui fa chiaramente omaggio Black Widow è la serie tv cult The Americans, che, pur non coinvolgendo supereroi, aveva delle premesse simili: una famiglia di spie sovietiche sotto copertura negli USA.


Figlia d’arte

La giovane Natasha è interpretata da Ever Anderson, figlia di Milla Jovovich (FOTO) e del regista Paul W.S. Anderson.


Dovevo arrivare prima

Nella scena dopo i titoli di coda Yelena si incontra con il personaggio di Valentina Allegra de Fontaine, che le rivela il suo prossimo bersaglio: Occhio di Falco. Valentina, interpretata da Julia Louis-Dreyfus, doveva debuttare nell’MCU proprio in questo film, ma a causa del ritardo nell’uscita cinematografica la si era già vista nella serie tv The Falcon and the Winter Soldier.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.