Oscar 2021 chi è Andra Day cantante di Rise Up candidata come Miglior Attrice Protagonista

Cinema

L’attrice statunitense, paladina del movimento “Black Lives Matter” è in gara per ricevere la statuetta più ambita del cinema internazionale con “The United States vs. Billie Holiday”. Scopriamo insieme la storia di Andra Day, diventata celebre per la canzone “Rise up”

Andra Day, attrice e cantante statunitense, fa parte delle 5 migliori donne che si contenderanno il Premio Oscar come Migliore Attrice Protagonista del 2021. Accanto a lei, in gara con il film “The United States vs. Billie Holiday”, ci sono Frances McDormand per “Nomadland”, Carey Mulligan per “Una donna promettente”, Viola David per “Ma Rainey’s Black Bottom” e Vanessa Kirby per “Pieces of a Woman”.

Già trionfante lo scorso febbraio ai Golden Globe, Andra Day si conferma un talento giovane, versatile e poliedrico, che spera di aggiungere al suo parterre anche la rinomata statuetta.

Chi è Andra Day

approfondimento

Oscar 2021, le nomination

Cassandra Monique Batie, con lo pseudonimo di Andra Day, è un’artista musicale e cinematografica nata nel 1984 a Spokane. Fin da bambina, il suo trasferimento in California, affianco alla roboante Hollywood, ha dato ad Andra la forza di coltivare il suo talento per il canto e la recitazione, ispirandosi a grandi artiste come Billie Holiday, Ella Fitzgerald e Dinah Washington.

Notata per caso dall’ex moglie di Stevie Wonder, Kai Millard, Andra Day entrò in contatto con il produttore Adrian Gurvitz, che le aprì la strada nel mondo della musica. Da anni legata all’etichetta discografica Warner Records, nel 2015 ha pubblicato il suo debut album “Cheers To Fall”, che si è subito tradotto in un grande successo. Da quel momento la sua carriera è in totale ascesa: viene notata da Lenny Kravitz, che seguirà in tour per l’apertura dei suoi concerti americani, poi dal regista Spike Lee, che si offre di girare il suo singolo “Forever Mine”.

Andra Day sale però alla ribalta mondiale grazie “Rise Up”, brano che la stessa presenterà in un evento speciale alla Casa Bianca con l’allora Presidente Barack Obama. Quello stesso singolo che oggi è diventato l’inno di rinascita del movimento “Black Lives Matter”.

The United States vs. Billie Holiday” non è il primo film per Andra, che abbiamo già visto in pellicole come “Marcia per la libertà” e “Cars 3”.

Andra Day è anche la seconda donna di colore ad aver raggiunto l’importante primato della vincita di un Golden Globe come Miglior Attrice. Prima di lei c’era riuscita solamente l’iconica Whoopi Goldberg per “Il Colore Viola”.

Le parole di felicità dopo la nomination agli Oscar

approfondimento

Notte degli Oscar 2021: tutto quello che sappiamo sulla 93a edizione

Andra Day si è espressa così in merito alla sua candidatura per la più prestigiosa statuetta del cinema: “Sono davvero emozionata e onorata, ma al contempo provo una situazione agrodolce, perché la mia vittoria significa che tante altre donne nere sono state ignorate per trent’anni, anche se hanno lavorato duramente” e ha aggiunto “È incredibile dover fare ancora questi discorsi nel 2021. Le storie delle persone black, il loro lavoro, dedizione, contributo e talento dovrebbero essere onorati come meritano. Bisogna parlare di diversità e inclusività. Sogno un mondo che sia bello proprio in quanto diverso".

L’interpretazione di un personaggio come quello di Billie Holiday ha quindi per Andra un significato molto profondo: è l’occasione per portare in alto i suoi valori di inclusione.

“Rise Up”: il brano di Andra Day che ha fatto il giro del mondo

approfondimento

"Billie Holiday" annunciata la data d'uscita del biopic sulla cantante

Rise Up” è il titolo del singolo più conosciuto di Andra Day, pubblicato dalla cantante nel 2015. Negli ultimi mesi, ha riscosso un grande successo dopo essere diventato un inno di rivalsa per il movimento “Black Lives Matter”, nato dopo l’uccisione di George Floyd, in difesa dei diritti degli afroamericani.

Queste le parole dell’intenso ritornello: “And I'll rise up/I'll rise like the day/I'll rise up/I'll rise unafraid/I'll rise up/And I'll do it a thousand times again/And I'll rise up/High like the waves/I'll rise up/In spite of the ache/I'll rise up/And I'll do it a thousand times again” (Risorgerò/Risorgerò come il giorno/Risorgerò/Risorgerò senza paura/Risorgerò/E lo farò mille volte ancora/Risorgerò/In alto come le onde del mare/Risorgerò/Risorgerò nonostante il dolore/Risorgerò/E lo farò mille volte ancora).

Una poesia per tutti coloro che vivono un momento difficile e hanno bisogno di risorgere come il sole ogni mattina, senza paura. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.