Paolo Sorrentino, annunciata la fine delle riprese del film "È stata la mano di Dio"

Cinema

Matteo Rossini

©Getty

Il regista premio Oscar ha condiviso una foto annunciando la chiusura del set della nuova pellicola

Il regista ha aggiornato il pubblico in merito al film grazie a uno scatto condiviso sul profilo Instagram che conta più di 114.000 follower che seguono la sua vita tra backstage, foto suggestive e numerosi progetti lavorativi.

Paolo Sorrentino: “Grazie di cuore a tutta la mia troupe”

approfondimento

È stata la mano di Dio, primi ciak per il nuovo film di Sorrentino

Paolo Sorrentino, classe 1970, ha annunciato la fine delle riprese del film È stata la mano di Dio. La notizia è arrivata dal regista stesso che ha pubblicato la foto di un ciak ringraziando tutta la squadra, queste le sue parole: “Grazie di cuore a tutta la mia meravigliosa, infaticabile, indimenticabile troupe”.

approfondimento

Paolo Sorrentino, 50 anni di Grande Bellezza

I primi ciak del film si sono tenuti ad agosto a Napoli (FOTO), queste le dichiarazioni del regista: “Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli, vent’anni esatti dopo il mio primo film. È stata la mano di Dio è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso"

 

Non ci sono notizie ufficiali per quanto riguarda la tram, il cast e la distribuzione, quest’ultima prevista da parte di Netflix. Non resta quindi che attendere per scoprire tutti i dettagli e le prime immagini di una delle pellicole più attese dal pubblico.

Paolo Sorrentino: il successo

approfondimento

I 50 anni di Sorrentino: i registi italiani che hanno vinto l’Oscar

È il 2001 quando Paolo Sorrentino debutta dietro la macchina da presa con L’uomo in più dando il via al sodalizio artistico con Toni Servillo, la cinquantasettesima edizione dei Nastri d’argento gli consegna la vittoria come Miglior regista esordiente aprendo a quella carriera che da li a breve lo avrebbe portato sul tetto di Hollywood.

 

Negli anni successivi il regista fa incetta di importanti e prestigiosi riconoscimenti, tra i quali cinque David di Donatello, otto vittorie complessive ai Nastri d’argento, un Premio Oscar e un Golden Globe.

Spettacolo: Per te