Cinema, esclusiva Variety: "Tenet" di Nolan potrebbe uscire in agosto

Cinema
tenet-nuova-uscita

Secondo fonti del sito americano, l'attesisssimo film di Christopher Nolan potrebbe essere nelle sale di tutto il mondo ad agosto. Qualche giorno fa, invece, era finito nel gruppo dei "rinvii eccellenti" causa Covid

Esce, non esce, forse ci siamo. L'ennesimo capitolo della vicenda che riguarda l'uscita del thriller targato Warner Bros con la regia di Christopher Nolan, Tenet, è stato annunciato dal sito Variety con un'esclusiva. La casa di produzione Usa starebbe contattando gli espositori internazionali per un possibile lancio di fine agosto. Ai distributori di Regno Unito, Francia e Spagna sarebbe stato chiesto di pianificare il lancio tra il 26 e il 28 agosto.

Ancora incerte le date

approfondimento

Mel Gibson, l'attore ha avuto il coronavirus lo scorso aprile

Le date non sono ancora state confermate, anche se le fonti indicano che i colloqui sono positivi. Vale la pena notare, però, che data la natura in rapida evoluzione della crisi sanitaria legata al coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE), questi piani potrebbero cambiare se la situazione dovesse peggiorare.

La svolta con la riapertura dei cinema cinesi

approfondimento

Il documentario su Sean Penn parlerà anche del Coronavirus

Un distributore, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha dichiarato a Variety che il punto di svolta a favore del rilascio internazionale di Tenet è stato la riapertura dei cinema cinesi la scorsa settimana. Viste le buone performance del sequel di Train to Busan  e Peninsula, che ha fatto il suo debutto con 20,8 milioni di dollari di ricavi in quattro mercati, i boss della Warner si sarebbero decisi ad anticipare l'uscita anche del film di Nolan.

La vicenda

approfondimento

La star di 'True Blood' Anna Camp: “Ho avuto il Coronavirus”

Warner Bros ha rimosso ufficialmente Tenet dal suo calendario di rilascio lunedì 21 luglio, ma ha promesso di condividere una nuova data di rilascio 2020 “imminentemente". Il film era originariamente programmato per il debutto il 17 luglio, ma è stato spostato al 31 luglio e poi al 12 agosto. "Non stiamo trattando Tenet come un tradizionale rilascio globale con giorno e data, e i nostri prossimi piani di marketing e distribuzione rifletteranno questa filosofia", ha dichiarato il presidente della Warner Bros Toby Emmerich.

Il problema dei botteghini

approfondimento

Coronavirus, rimandata ancora l'uscita di Mulan

“Se la comunità dei distributori non avrà nuovi film nei prossimi mesi, non esisterà più. Per la maggior parte, se non per tutti i grandi film in studio, tra il 70% e l'80% di tutti i botteghini è offshore, e sembra che sia stato dimenticato ", ha detto a Variety una fonte. Jocelyn Bouyssy, amministratore delegato di CGR Cinemas, la seconda più grande catena multiplex della Francia, ha dichiarato al momento che sarebbe una "catastrofe" se Tenet e Mulan fossero ulteriormente ritardati, due uscite che si sarebbero verificate nel corso di quattro giorni.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.