Su Sky Cinema Collection è tutto un… Ritorno al futuro

Cinema sky cinema
ritorno-futuro

In occasione del 35° anniversario dell’uscita nelle sale del film che ha inaugurato la saga incentrata sui viaggi nel tempo, il canale 303 si trasforma in Sky Cinema Ritorno al futuro e dal 1° al 3 luglio dà spazio alla mitica trilogia creata da Robert Zemeckis

Il 3 luglio del 1985 è una di quelle date da segnare sul grande libro della Storia del cinema: quel giorno, infatti, usciva nelle sale statunitensi un film che avrebbe dato il via a una delle saghe più amate del grande schermo. Stiamo ovviamente parlando di Ritorno al futuro.


Per celebrare il 35° anniversario dell’uscita del film diretto da Robert Zemeckis, Sky Cinema Collection (canale 303) salta a bordo della mitica DeLorean di Doc e si trasforma in Sky Cinema Ritorno al futuro, dando spazio alla trilogia che ha per protagonisti Michael J. Fox (FOTO) e Christopher Lloyd nei panni di Marty McFly ed Emmett “Doc” Brown.

 

approfondimento

Ritorno al futuro, reunion del cast: la foto

Nel film che inaugura la saga, Ritorno al futuro, Michael J. Fox interpreta Marty McFly, uno studente gentile ma svogliato, con in testa il sogno di diventare una rockstar.

 

Siamo nel 1985, la sua vita scorre senza troppi scossoni, tra le difficoltà dell’insicuro padre George (Crispin Glover), sempre alle prese con il bullo Biff Tannen (Thomas F. Wilson), che sin dai tempi della scuola lo sottopone a vessazioni, e l’insoddisfazione costante della madre Lorraine (Lea Thompson).

 

Una chiamata però è destinata a cambiare la sua vita: si tratta del suo più grande amico, lo scienziato strampalato Emmett Brown, detto Doc, che lo invita a raggiungerlo nel parcheggio di un centro commerciale. Qui gli mostra come abbia trasformato una DeLorean in una macchina del tempo, ma appena dopo la riuscita dell’esperimento compaiono dei terroristi che sparano a Doc.

 

A Marty non rimane altro da fare che salire a bordo dell’automobile modificata e… tuffarsi alla cieca a ritroso nel tempo, fino al 1955. Peccato che qui succeda l’imprevedibile: il ragazzo incontra i suoi genitori da giovani, il che rischia di scombussolare tutto quanto.

 

approfondimento

I migliori film di Robert Zemeckis

Il sequel Ritorno al Futuro – Parte II, uscito nel 1989, vede Marty e Doc di nuovo alle prese con i viaggi nel tempo, ma mentre la prima volta l’avventura era cominciata con un salto a ritroso di 30 anni, questa volta i due si ritrovano catapultati 30 anni in avanti, fino al 2015.


Il viaggio ha un obiettivo ben preciso: evitare che il figlio di Marty si metta nei guai e finisca per essere arrestato. Naturalmente, non tutto filerà per il verso giusto e quella che dovrebbe essere una breve sortita nel futuro finisce per trasformarsi in un immenso regalo al nemico numero uno della famiglia McFly, ovvero Biff Tannen.

approfondimento

Ritorno al futuro, reunion virtuale: ricreate scene cult. VIDEO

Chiude la trilogia Ritorno al futuro – Parte III, pellicola del 1990, che porta Marty e Doc a spingersi laddove non avevano mai osato: addirittura indietro di un secolo, fino al 1885. All’inizio del film, il giovane Marty è intrappolato nel 1955, mentre lo scienziato è stato catapultato a ritroso nel secolo precedente.


L’unico a cui Marty può chiedere aiuto è il “giovane” Doc, ma nel recuperare la DeLorean nascosta dal “vecchio” Doc nel 1885, il ragazzo scopre come questi sia stato ucciso nel suo viaggio nel Far West dal pistolero Buford “Cane Pazzo” Tannen, un antenato di Biff. Non rimane che una cosa da fare: partire per cercare di salvare la vita all’amico.


La Collezione RITORNO AL FUTURO è disponibile ON DEMAND.

Spettacolo: Per te