Ritorno al futuro, reunion virtuale: il cast ricrea scene del film. VIDEO

Cinema
Josh Gad

Da Michael J. Fox a Christopher Lloyd,  i protagonisti della trilogia sui viaggi nel tempo sono stati ospiti della serie di Josh Gad su YouTube. Un incontro a scopo benefico, come quello organizzato con il cast dei "Goonies"

Il cast di “Ritorno al futuro” è stato ospite della serie di Josh Gad su YouTube, “Reunited Apart”. Un appuntamento già seguitissimo sul web, dopo il grande successo ottenuto dall’incontro virtuale con il cast dei “Goonies”.

L’attore e doppiatore ha portato sullo stesso schermo il cast e il team creativo dietro la trilogia sui viaggi nel tempo. Un incontro che, come il primo, ha uno scopo benefico, raccogliendo fondi per il progetto no profit HOPE.

Spazio dunque a Michael J. Fox (Marty McFly), Christopher Lloyd (Doc Brown), Lea Thompson (Lorraine McFly), Elisabeth Shue (Jennifer Parker) e Mary Steenburgen (Clara Clayton Brown). Nel corso della videochiamata sono apparsi inoltre Robert Zemeckis, scrittore e regista della trilogia, il co-sceneggiatore Bob Gale, il compositore Alan Silvestri e il cantautore della colonna sonora di “Ritorno al futuro”, Huey Lewis. In aggiunta allo splendido gruppo anche J. J. Abrams, grande fan della trilogia.

Ritorno al futuro, scene cult

Nel corso della reunion virtuale di “Ritorno al futuro”, il cast ha ricreato alcune celebri scene della trilogia. Michael J. Fox e Christopher Lloyd ricreano la scena nella quale Marty si rende conto che la versione giovanile di sua madre ha una cotta per lui, invece che per il suo futuro padre: “Aspetta un attimo Doc. Stai cercando di dirmi che mia madre ha una cotta per me? Questo è pesante” (Marty). “Di nuovo quella parola. Pesante. Perché le cose sono così pesanti nel futuro? C’è qualche problema con l’attrazione gravitazionale della Terra o qualcosa del genere?” (Doc).

È stata poi ricreata a distanza la scena del primo incontro tra Marty e sua madre Lorraine, allora 17enne, che gli rivela l’anno nel quale si trova: 1955. Impossibile non parlare poi di un possibile reboot della saga. È un tema che torna attuale di mese in mese. Robert Zemeckis ha però nuovamente escluso la possibilità di tornare in scena, sia con un nuovo progetto indipendente che con un’ipotetica parte IV.

A questo proposito il regista americano ha dichiarato: “Per me l'idea di un remake è oltraggiosa, specialmente quando si tratta di un buon film".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.