J.J. Abrams, non solo Star Wars: The Rise of Skywalker: 9 curiosità sul regista

Cinema
jj-abrams-star-wars

Da mercoledì 18 gennaio il regista, sceneggiatore e produttore riporta al cinema la magia di Guerre Stellari con Star Wars: L’ascesa di Skywalker. Ecco alcune interessanti curiosità su J.J. Abrams.

J.J. Abrams, il ritorno della Forza

Dopo aver diretto il primo episodio della Trilogia sequel di Guerre Stellari, Star Wars: Il risveglio della Forza, J.J. Abrams torna alla regia dell’episodio conclusivo, Star Wars: L’ascesa di Skywalker, nelle sale italiane da mercoledì 18 dicembre.

Regista, sceneggiatore e produttore di culto, il nostro eroe ha all’attivo una serie di progetti che conosciamo tutti, dalla serie tv Lost a Mission: Impossible III, passando per il rilancio cinematografico della saga di Star Trek. Ci sono però alcuni fatti poco noti su di lui: ecco alcune curiosità su J.J. Abrams.

Le curiosità su J.J. Abrams

Là dove nessun uomo… - J.J. Abrams è stato il primo regista a dirigere sia un film della saga di Star Wars che di quella “rivale” di Star Trek.

Serie preferite – Fra le serie tv preferite di J.J. Abrams ci sono la serie sci-fi supercult Ai confini della realtà e la recente, di tutt’altro genere, Downton Abbey.

Amiconi – J.J. Abrams ha un superamico: si tratta di Greg Grunberg, attore noto fra le altre cose per il ruolo di Matt Parkman nella serie tv Heroes. I due si conoscono dall’infanzia e Greg viene spesso coinvolto dal regista nei suoi progetti, da Alias a Mission: Impossible III, passando per Star Wars: Il risveglio della Forza e Star Wars: L’ascesa di Skywalker, in cui interpreta il personaggio di Snap Wexley.

Il circolo delle merende – Oltre a Grunberg, Abrams ha un suo “giro” di collaboratori frequenti, che comprende gli attori Simon Pegg e Keri Russell, il compositore Michael Giacchino, gli sceneggiatori Alex Kurtzman e Roberto Orci, i direttori della fotografia Daniel Mindel e Larry Fong e i montatori Maryann Brandon e Mary Jo Markey.

Nel nome di Kelvin – J.J. Abrams utilizza di frequente il nome Kelvin nei suoi film, in omaggio a suo nonno: ad esempio in Star Wars: Il risveglio della Forza ha chiamato una location Kelvin Ridge.

Scusate, ma ho da fare – Tom Cruise e Steven Spielberg gli avevano chiesto di scrivere la sceneggiatura de La guerra dei mondi, ma J.J. Abrams ha risposto picche perché era troppo impegnato a sviluppare il pilota di Lost. In ogni caso, Tom ha avuto modo di rifarsi coinvolgendo J.J. in Mission: Impossible III.

Cattivo robot, cattivo! – J.J. Abrams ha la sua casa di produzione personale, la Bad Robot Productions.

Hype man – J.J. Abrams è noto per cercare di creare hype attorno alle sue produzioni con tecniche di marketing non convenzionali, come ha fatto soprattutto con il film Cloverfield, diretto da Matt Reeves e lanciato con una serie di indizi misteriosi, volti a coinvolgere il pubblico prima della sua uscita nelle sale.

Progetti mai realizzati – Oltre a una serie di progetti portati a compimento, J.J. può “vantare” anche una serie di interessanti progetti mai realizzati, fra i quali un seguel di Chi ha incastrato Roger Rabbit? di cui avrebbe dovuto scrivere la sceneggiatura, un film di Superman, un adattamento live action della serie animata Samurai Jack e un film tratto dalla linea di giocattoli dei Micronauti.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.