Enola Holmes, le prime immagini del film con Millie Bobby Brown e Henry Cavill. FOTO

Cinema

Prima di tornare nei panni di Undici nella nuova stagione di “Stranger Things”, Millie Bobbie Brown interpreterà al cinema Enola Holmes, sorellina del più celebre Sherlock Holmes

Netflix lavora all’adattamento della serie di libri di Nancy Springer, “The Enola Holmes Mysteries”. A dirigere il cast, che vede Henry Cavill nei panni di Sherlock, è Harry Bradbeer, vincitore di un Emmy per la seconda stagione di “Fleabag”. Attraverso USA Today sono state diffuse le prime foto del film, che vedono la Brown in abiti decisamente differenti rispetto al solito.

approfondimento

Millie Bobby Brown vittima di bullismo

L’attrice inglese si ritrova catapultata nel 19esimo secolo, dove si mostra in una versione alquanto combattiva (sulla scia dello Sherlock di Robert Downey Jr.), abbattendo la quarta parete. Enola si rivolgerà infatti spesso al pubblico. Una soluzione che Bradbeer conosce bene, essendo un marchio di fabbrica di “Fleabag”.

Per seguire avventure della ribelle sorella di Sherlock occorrerà attendere settembre. Al centro della trama la dura lotta della giovane protagonista per difendere il proprio diritto d’essere una donna libera nella propria epoca. 

@Netflix - USA Today
Enola Holmes
@Netflix - USA Today

Enola Holmes, la trama

Il film ha inizio il giorno del quattordicesimo compleanno di Enola Holmes. Una giornata molto particolare, essendo quella nella quale sua madre svanisce nel nulla. La giovane è sconvolta e si ritrova a fronteggiare i suoi fratelli, Sherlock e Mycroft. I due sono convinti che la donna si sia allontanata di sua volontà, lasciandosi i suoi figli alle spalle.

Enola inizia dunque a indagare, ritrovando alcuni indizi che la conducono a pensare che la madre si sia allontanata per sfuggire alle restrizioni della società vittoriana. Un taglio netto alla propria vita, raggiungendo una comunità di zingari per essere finalmente libera. Mycroft, maggiore dei tre, non intende prendersi cura di lei. Prova dunque a convincerla a recarsi in collegio.

La ragazza non ha però alcuna intenzione di sottostare a qualsivoglia autorità. Vuole essere libera come sua madre. Scappa dunque verso Londra. La grande città la avvolge totalmente, spingendola a intraprendere una carriera da investigatrice. Risolve una serie di misteri, provando a eludere qualsiasi tentativo dei fratelli di trovarla e riportarla a casa.

Stranger Things 4, cosa sappiamo

approfondimento

Stranger Things, il finale della serie è già stato scritto

I fan di Millie Bobby Brown attendono con ansia il suo ritorno in “Stranger Things 4”. L’emergenza coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - I NUMERI ITALIANI: GRAFICHE) ha però posto un freno alla produzione, il che potrebbe costringere al rinvio della nuova stagione.

Gaten Matarazzo si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni, spiegando come al ritorno sul set potrebbe avere 18 anni. Essendo nato l’8 settembre, ciò porterebbe a ipotizzare una ripresa dei lavori tra ben 3-4 mesi.

I fratelli Duffer intanto sottolineano come la trama principale sia già ben tracciata nella loro mente. I due conoscono ormai da tempo il finale, rassicurando così i fan. L’hype intanto non fa che aumentare, con l’attore David Harbour che ha svelato un dettaglio sulla trama. Nella quarta stagione ci sarà spazio per una grande rivelazione sul passato del poliziotto. Un segreto che lui ha tenuto nascosto fin dal primo giorno di riprese.

Spettacolo: Per te