Festa del papà, 5 film da vedere

Cinema

Cinque pellicole che celebrano la figura del papà, per celebrare insieme il 19 marzo

La Festa del papà è una ricorrenza diffusa un po’ in tutto il mondo, sebbene ogni Paese abbia una sua data. In Italia, la si celebra il 19 marzo. E come festeggiarla al meglio se non regalandosi un bel film da vedere in famiglia, che abbia per protagonista proprio un papà?

Ecco le cinque pellicole migliori. 

“Big Fish - Le storie di una vita incredibile” (2003)

REGIA: Tim Burton 

ATTORI: Ewan McGregor, Billy Crudup, Jessica Lange

Edward Bloom ama raccontare storie fantastiche e assurde sulla sua vita: incontri con uomini alti cinque metri, streghe e uomini lupo, fino alla cattura - nel giorno in cui il figlio William viene alla luce - del più grande pesce esistente. Ma se da bambino William da quei racconti è affascinato, diventato adulto si allontana: si sente ingannato da quelle favole, quasi se ne vergogna.

Quando il padre si ammala gravemente, però, il ragazzo torna nella casa dei suoi genitori. E, attraverso racconti e chiacchierate, scopre che le storie del suo papà - pur dietro una veste fiabesca - raccontavano molte verità.

“Mi chiamo Sam” (2001)

REGIA: Jessie Nelson

ATTORI: Sean Penn, Michelle Pfeiffer, Dakota Fanning

Sam Dawson è un quarantenne affetto da un ritardo mentale, che lo rende simile ad un bambino di 7 anni. Tuttavia, è costretto a crescere la figlioletta Lucy Diamond dopo che la mamma l’ha abbandonata: ad aiutarlo ci sono la vicina e un gruppo di amici, ma è soprattutto la bimba che - con la sua intelligenza - riesce a vedere oltre il ritardo mentale del papà e ad amarlo per com’è. 

Un giorno intervengono però i servizi sociali, costringendo Sam a lottare per riprendersi la figlia assumendo un avvocato. E quando la bimba viene affidata ad un’altra donna e ogni notte scappa per tornare del suo papà, lui la riporta alla signora. Ma sarà proprio la mamma affidataria, a prendere una decisione che cambierà la vita di tutti.

“Mrs. Doubtfire - Mammo per sempre” (1993)

REGIA: Chris Columbus

ATTORI: Robin Williams, Sally Field, Pierce Brosnan

Daniel è un doppiatore divorziato, lasciato dalla moglie per via del suo essere scanzonato e un po’ irresponsabile. Profondamente innamorato dei suoi due figli, quando vede l’annuncio dell’ex moglie che cerca una governante, decide di trasformarsi nell’austera Mrs. Euphegenia Doubtfire con l’aiuto del fratello e di un amico, abili truccatori.

Così, risponde all’annuncio e ottiene il posto. Ma a far vacillare il suo piano arriverà un nuovo amore nella vita dell’ex moglie.

“La ricerca della felicità” (2006)

REGIA: Gabriele Muccino

ATTORI: Will Smith, Jaden Smith, Thandie Newton

Chris Garner cerca di guadagnarsi da vivere vendendo una serie di scanner medici, acquistati coi risparmi di una vita. Tuttavia gli affari non vanno come dovrebbero, e la loro situazione si fa difficile al punto che la moglie sceglie di andarsene. Chris si ritrova solo col figlioletto, perde la casa e anche l’automobile. Ma non si perde d’animo: trova lavoro come stagista e, seppure non pagato, lavora sodo per diventare un ottimo broker.

La sua missione più importante è però una: insegnare a suo figlio che, con l’amore e con i sogni, si può comunque essere felici. Fino a che, proprio grazie a quel sogno, la vita torna a sorridergli.

“Alla ricerca di Nemo” (2004)

REGIA: Andrew Stanton

DOPPIATORI: Albert Brooks / Luca Zingaretti, Elle DeGeneres / Carla Signoris, Alexander Gould / Alex Polidori

Marlin vive in un anemone lungo la barriera corallina insieme a Coral. Quando le uova cominciano a schiudersi e stanno per diventare genitori, un barracuda li attacca: solo Nemo sopravvivrà. Curioso e vivace, il pesciolino - ormai cresciuto - durante una gita scolastica si allontana dalla zona sicura e viene catturato da un sub. Così Marlin, in compagnia della smemorata Dory, si mette alla sua ricerca. Mentre Nemo, dall’acquario in cui è stato messo, progetta un’evasione.

Spettacolo: Per te