Gli anni più belli, il cast del film

Alcuni tra i migliori attori italiani portano in scena “Gli anni più belli”, l’ultima fatica di Gabriele Muccino. Un film sull’amicizia, con uno spaccato di storia italiana

Nelle sale italiane dal 13 febbraio, “Gli anni più belli” vanta un cast d’eccezione. 

Gabriele Muccino ha scelto infatti per il suo ultimo film alcuni tra i suoi attori feticcio: Claudio Santamaria, Pierfrancesco Favino, Nicoletta Romanoff. Ma ha anche voluto Emma, alla sua terza esperienza cinematografica. E ha chiamato una tra le attrici italiane più amate: Micaela Ramazzotti.

Ecco dunque il cast de “Gli anni più belli”. 

“Gli anni più belli”: i protagonisti

Protagonisti de “Gli anni più belli” sono quattro amici, che si conoscono sui banchi di scuola e insieme diventano adulti. Giulio (Pierfrancesco Favino), Paolo (Kim Rossi Stuart) e Riccardo (Claudio Santamaria) sono un unitissimo trio, a cui Gemma (Micaela Ramazzotti) si è unita in un secondo momento, quando Paolo ha perso la testa per lei.

Pierfrancesco Favino è un volto notissimo della tv e del cinema, che ha negli anni preso parte a produzioni di grande successo. Candidato al David di Donatello per “El Alamein - La linea del fuoco” di Enzo Monteleone, ha recitato per Muccino ne “L'ultimo bacio” e in “A casa tutti bene” ed è famoso anche all’estero, per via dei suoi ruoli in “Una notte al museo”, “Le cronache di Narnia - Il principe Caspian” e “Miracolo a Sant’Anna”. Sul set ha già lavorato con Kim Rossi Stuart nel film “Romanzo criminale”. Celebre sin dai tempi di “Fantaghirò”, Kim Rossi Stuart ha all’attivo tre Nastri d’argento (due da attore per “Romanzo criminale” e “Vallanzasca - Gli angeli del male”, uno da regista per “Anche libero va bene”) e diversi altri riconoscimenti.

Claudio Santamaria - già attore per Gabriele Muccino in “Ecco fatto”, “L'ultimo bacio” e “Baciami ancora” - ha vinto un David di Donatello per “Lo chiamavano Jeeg Robot” e ha preso parte a successi come “La stanza del figlio” di Nanni Moretti, “Ma quando arrivano le ragazze?” di Pupi Avati e “Casino Royale”. Anche lui era nel cast di “Romanzo criminale”. Infine Micaela Ramazzotti, moglie e musa di Paolo Virzì, David di Donatello per “La prima cosa bella”.

“Gli anni più belli”: il resto del cast

Nel cast de “Gli anni più belli” troviamo anche Emma Marrone, Francesco Acquaroli e Nicoletta Romanoff.

Se la Romanoff aveva già preso parte ad un film di Muccino (“Ricordati di me”), Acquaroli è un attore d’esperienza mentre Emma è un volto emergente del cinema. Affermatissima cantante diventata famosa per aver partecipato ad “Amici di Maria De Filippi” e per aver vinto il Festival di Sanremo (oltre che numerosi altri riconoscimenti), Emma ha avuto - prima di oggi - solamente due piccoli ruoli in “Benvenuti al Nord” e “La cena di Natale”. Acquaroli è invece un affermato attore, volto noto delle serie tv e visto al cinema in “Diaz - Don't Clean Up This Blood” di Daniele Vicari, “Come il vento” di Marco Simon Puccioni e nella saga “Smetto quando voglio”.