Joker, il cast del film

Al cinema dal 3 ottobre, ecco l’atteso Joker di Todd Phillips, con Joaquin Phoenix e un cast di grande livello

Indubbiamente tra i film più attesi del 2019, Joker fa il suo esordio in sala il 3 ottobre. Todd Phillips porta al cinema la sua versione del più famoso nemico di Batman, in una pellicola che getta luce unicamente sul Joker, la sua nascita ed evoluzione, frutto del contesto sociale della Gotham degli inizi degli anni ’80. Una città pronta a implodere, oppressa da continue tensioni. Nessuna forma di tutela per i cittadini, con i più deboli che sentono crescere dentro sé un profondo odio, che si scaglia contro chiunque. Gotham è ridotta in macerie, rappresentate idealmente dai sacchi della spazzatura che si accumulano in ogni dove. È questa la melma che Arthur Fleck chiama casa e che lo porterà a una terrificante evoluzione.

Joker, il cast

Joker rappresenta un cambio di rotta decisamente netto nella carriera del regista Todd Phillips, messosi in mostra nel 2000 con la commedia demenziale Road Trip. Tre anni dopo mette insieme un ricco cast per Old School, commedia esilarante dai toni nostalgici, con Luke Wilson, Vince Vaughn e Will Ferrell, tra gli altri. Ottimi i riscontri ottenuti l’anno seguente con Starsky e Hutch, con la coppia Owen Wilson e Ben Stiller. La svolta però giunge nel 2009, quando porta in sala Una notte da leoni. Un successo di pubblico così ingente da spingere la produzione a dare il via ad altri tre capitoli. Una trilogia ancora oggi apprezzatissima, con Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis.

Il ruolo di Joker è stato affidato a Joaquin Phoenix, che regala un’interpretazione maestosa, rappresentando un vero e proprio successo per Phillips, che lo ha voluto fortemente. Prosegue dunque la tradizione delle grandi interpretazioni di questo personaggio, seguendo la riga tracciata da Jack Nicholson e Heath Ledger. Più di 30 pellicole all’attivo per l’attore, che ha fatto il proprio esordio sul grande schermo nel 1986 con Space Camp – Gravità zero. Tanti i titoli di grande successo, con il pubblico che ricorda con particolare affetto il suo ruolo ne Il gladiatore di Ridley Scott, al fianco di Russell Crowe nel 2000. In questo stesso anno inizia una proficua collaborazione con il regista James Gray, da The Yards a I padroni della notte, da Two Lovers a C’era una volta a New York. Nel corso degli anni ha collaborato con Shyamalan, Paul Thomas Anderson, Spike Jonze, Woody Allen e molti altri grandi nomi del cinema moderno, ottenendo una Coppa Volpi per The Master e un Golden Globe per Quando l’amore brucia l’anima.

Chiara la citazione a Re per una notte, di Martin Scorsese, con il regista che aggiunge al cast proprio Robert De Niro, protagonista della pellicola del 1983. Spazio inoltre a Frances Conroy, il cui esordio al cinema fu con Woody Allen in Manhattan, così come alla più giovane Zazie Beetz, già nota al pubblico degli amanti dei fumetti, avendo interpretato Domino in Deadpool 2.

Joker, la trama

Joker racconta una storia totalmente originale, mai affrontata al cinema fino a oggi. Un’analisi del villain di Gotham City fuori da ogni schema noto. Todd Phillips offre al pubblico un Joaquin Phoenix in versione da Oscar, gettando la lente d’ingrandimento sulla complessa psiche di Arthur Fleck.

Di giorno tenta di sbarcare il lunario come clown, mentre di notte si esibisce come comico nei locali. Ben presto però si rende conto che le uniche risate strappate provengono da quelli che lo deridono. Si sente in un vicolo cieco, incastrato in una vita caratterizzata da eventi deprimenti e ciclici. La società non sa della sua esistenza e quando se ne accorge lo ignora. Un film che va ben oltre l’universo DC, proponendo una profonda denuncia sociale.