Good Boys – Quei cattivi ragazzi, il cast del film

Cinema
Good_Boys

Irriverente commedia con protagonista la giovane star Jacob Tramblay, in sala dal 12 settembre 2019

Commedia diretta da Gene Stupnitsky, in sala dal 12 settembre 2019, con un cast particolarmente giovane. I protagonisti sono infatti Jacob Tramblay, Brady Noon e Keith Williams, rispettivamente Max, Thor e Lucas. Amici inseparabili, sempre pronti a cimentarsi in una nuova avventura. Frequentano le scuole medie e non conoscono ancora il mondo degli adolescenti e degli adulti. La loro vita è una costante scoperta e per questo il film, decisamente poco politically correct, vanta anche le caratteristiche tipiche del film d’avventura. Nonostante il cast sia particolarmente giovane, il modo in cui certe tematiche vengono trattate è stato considerato eccessivamente esplicito, al punto da far scattare il divieto ai minori di 17 anni negli Stati Uniti.

Good Boys, il cast

Nonostante la giovane età, Good Boys non rappresenta l’esordio attoriale per nessuno dei tre giovani protagonisti. Brady Noon, che interpreta Thor, ha già recitato nella serie Tv Boardwalk Empire, al fianco di Steve Buscemi. Il ruolo era quello del piccolo Tommy Darmody, per il quale si alternava con suo fratello gemello Connor. Esperienza televisiva anche per Keith L. Williams, presenza ricorrente della serie comedy The Last Man on Earth.

È indubbio però che la star del trio sia Jacob Tremblay. Nato nel 2006 in Canada, vanta già 12 pellicole all’attivo. Il suo esordio sul grande schermo è avvenuto nel 2013 ne I Puffi 2. Il grande successo è però giunto con l’ottima prova drammatica offerta in Room, al fianco di Brie Larson. Un successo di pubblico e critica, che ha portato Jacob, a soli 9 anni, a collezionare nomination per premi del calibro dello Screen Actors Guild Award. Da allora non si è più fermato, recitando il film come Wonder, The Predator e La mia vita con John F. Donovan. È stato inoltre inserito nel cast di Doctor Sleep, adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King, sequel di Shining.

Good Boys, la trama

Protagonista della commedia è Max, un dodicenne pronto a entrare nell’universo confusionario, intrigante e pericoloso degli adolescenti. Viene sorprendentemente invitato a una festa, il suo primo Kiss party. Chiede subito se possa portare con sé i suoi amici fidati, Thor e Lucas. Tutti ricevono un invito ma resta il grande dubbio su come prepararsi al meglio per la festa. Dovranno baciare qualcuno e non hanno idea di come si faccia. In preda al panico, Max e gli altri escogitano un piano.

I tre decidono di prendere in prestito il drone del padre di Max. Qualcosa che potrebbe metterli seriamente nei guai. Lo dirigono nelle vicinanze, a caccia di coppie che si baciano. Puntano dritti alla casa dei vicini, dove il drone viene sequestrato da due adolescenti. Ha così inizio una nuova fase del piano. I ragazzi sono costretti a improvvisare, prendendo una lunga serie di pessime decisioni, nel tentativo di riottenere il drone prima del rientro dei genitori di Max. Alcool, droga e molto altro, per un film di genere che non ha paura di osare ed eccedere. Un potenziale cult per le nuove generazioni.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.