IT: Capitolo 2, debutto milionario al box office

Il sequel del film di Andrés Muschietti con Bill Skarsgård ha esordito nelle sale con numeri da capogiro, pur non superando l’incasso del primo film ispirato al clown danzerino. Intanto l’attore si dice interessato ad interpretare un terzo film su It

IT: Capitolo 2, adattamento del celebre romanzo di Stephen King, ha messo a segno un incasso di oltre 185 milioni di dollari nel suo weekend di esordio nelle sale, sbaragliando la concorrenza. 

IT: Capitolo 2, le immagini dal set

IT, box office a confronto

IT: Capitolo 2 e lo spaventoso pagliaccio danzerino hanno preso il controllo dei cinema questo fine settimana, incassando 185 milioni di dollari a livello globale (91 milioni arrivano dal mercato statunitense, gli altri da fuori confine). Anche in Italia il clown interpretato dall’attore Bill Skarsgård se l’è cavata bene, con 4.943.000 euro registrati in quattro giorni. Il primo film era andato persino meglio: nel 2017, quando il regista Andrés Muschietti ha deciso di rispolverare il personaggio del romanzo di Stephen King, il film ha incassato in partenza 123 milioni di bigliettoni, arrivando a sfondare il muro dei 700 milioni e 381 mila dollari (17 milioni e 400 mila solo in Italia). 

Bill Skarsgård, 5 curiosità aull’attore

Il ritorno di Pennywise conquista tutti

Il sequel di IT è ambientato 27 anni dopo gli eventi del primo film e porta in scena la versione adulta della banda dei perdenti, interpretati da James McAvoy, Jessica Chastain, Isaiah Mustafa, Andy Bean, Jay Ryan, James Ranson e Bill Hader. I ragazzi si ritrovano a Derry, il loro paese natale, per affrontare il ritorno del pericoloso Pennywise. Il cast sembra convincere: “# ITChapter2 non è raffinato come il primo film, ma è comunque un eccellente ensemble, trasuda emozione ed è pieno di scene estremamente ben realizzate. Muschietti introduce benissimo i nuovi perdenti in versione adulta, dando a IT 2 un'atmosfera davvero epica”, si legge su Collider.com.

IT: Capitolo 2, guarda il video

Pennywise si fa in tre?

Se le avventure di Pennywise entusiasmano pubblico e critica, perché fermarsi al sequel? L’attore Bill Skarsgård si dice pronto a interpretare Pennywise in un terzo film su IT, ma a condizione che la pellicola abbia “il giusto tipo di approccio”, dice all’Entertainemnt Weekly. La storia originale, quella scritta da King, termina con il secondo il film, tuttavia ci potrebbe essere ancora molto da raccontare: “C'è questo aspetto interessante del tornare indietro nel tempo, prima che tutto ciò accadesse. Potrebbe esserci una storia lì che vale la pena esplorare. Ovviamente, quella sarebbe una storia che non è nel libro, sarebbe una storia indipendente, ma all'interno dello stesso universo. Quindi, potrebbe esserci qualcosa di interessante. Penso che sarebbe divertente".