IT Capitolo 2? Sarà terrificante. Le IMMAGINI dal set

Inserire immagine

Il clown danzerino tornerà presto a spaventare i bambini di tutto il vicinato: le riprese sono cominciate e dal set del sequel giunge uno scatto inedito, che ripropone una delle scene iconiche tratte dal romanzo di Stephen King. Intanto lo sceneggiatore avverte i fan: "Il finale vi spezzerà il cuore"

Il primo IT, lo scorso anno, è stato un successo al box office, tanto da ottenere il titolo di film horror che ha incassato più di sempre (persino più del cult L’Esorcista). Così non è passato molto tempo prima che venisse annunciato il sequel, atteso nelle sale il 6 settembre 2019. Cosa c’è da aspettarsi dal secondo capitolo del remake guidato da Andy Muschietti? GUARDA IL TRAILER

IT Capitolo 2, il cast è al completo

RISPONDI AL QUIZ



Il ritorno sul set: LA FOTO
In IT Capitolo 2 ritroveremo i ragazzini protagonisti del primo film, membri del Losers Club, 27 anni più tardi, quando il malefico pagliaccio si risveglierà dal suo sonno per terrorizzare ancora la città. I bambini di un tempo sono ormai adulti e torneranno nella cittadina di Derry per dare ancora una volta la caccia al clown più spaventoso di sempre. Proprio il ritorno dei Perdenti è stato immortalato durante le riprese e condiviso sui social network: ecco l’attrice Jessica Chastain nei panni di Bev Marsh, James McAvoy alias Bill Denbrough, Bill Hader che presta il volto al personaggio di Richard Tozier, Isaiah Mustafa nel ruolo di Mike Hanlon e James Ransone e Jay Ryan che interpretano rispettivamente Eddie Kaspbrak e Jay Ryan.

IT sta tornando, imprevedibile e terrificante


It – Capitolo 2 incontra Stephen King
La produzione del sequel è in corso da diverse settimane a Port Hope, in Ontario, dove è stato girato il primo film e dal set arriva un’immagine che richiama una delle scene iconiche della storia narrata dal romanziere horror Stephen King. C’è Pennywise, nuovamente interpretato da Bill Skarsgard, appollaiato sulla spalla di una statua di Paul Bunyan, un boscaiolo protagonista di un’antica leggenda: all’interno del romanzo il pagliaccio usava la statua per terrorizzare l’allora piccolo Richie Tozier. Mostrata brevemente già nel primo film, così da dare un indizio su ciò che vedremo nel sequel, la statua originale di Paul Bunyan che ha influenzato il libro si trova a Bangor, nel Maine, ed è un luogo che molti fan di Stephen King amano visitare.


IT, finale terrificante per il sequel
Insomma, non è dato sapere molto del sequel di IT, tuttavia c’è da scommettere che sarà un’altra pellicola al cardiopalma. A prometterlo è lo sceneggiatore Gary Dauberman, che afferma che la conclusione del sequel sarà straziante: “Soddisferà il pubblico e forse spezzerà un po' il loro cuore”, dice. Va anche considerato che la scorsa pellicola aveva introdotto qualche variazione nella storia rispetto al romanzo di King, dunque è possibile che anche in questa occasione il pagliaccio danzerino sappia sorprendere il pubblico. Per Dauberman è stata “una divertente sfida” riunire il gruppo ed è stato eccitante vedere come sono diventate la vita e la personalità di ognuno dei personaggi in età adulta, dopo aver abbattuto Pennywise nel primo film.