Spider-Man: Far From Home, incassi record al box office

"Spider-Man: Far From Home " meglio delle previsioni superando già i 580 milioni di dollari nel mondo e diventando la sesta pellicola più vista del 2019. Un nuovo grande successo per il regista Jon Watts e il protagonista Tom Holland .

Spider-Man: Far From Home, la recensione del film con Tom Holland

Spider-Man: Far From Home” ha sbancato il botteghino a stelle e strisce. Il nuovo film del regista americano Jon Watts ha superato le aspettative e i pronostici fatti alla vigilia dell’uscita incassando una cifra davvero record.

“Spider-Man: Far From Home”: incassi record

Alcune settimane prima della distribuzione del film con protagonista Tom Holland (qui potete trovare tutte le foto più belle dell’attore), nei panni di uno dei supererei più famosi, amati e di successo di sempre nel mondo dell’intrattenimento, le previsioni fatte sostenevano un debutto di circa 150 milioni di dollari sul mercato americano, ma i risultati sono stati ben diversi

La pellicola ha fatto il suo debutto al cinema il 2 luglio 2019 e all’8 luglio ha incassato oltre 195 milioni di dollari negli Stati Uniti d’America e in Canada a cui si aggiungono altri circa 390 nel resto del mondo per un incasso totale che al momento si attesta sui 588 milioni di dollari.

“Spider-Man: Far From Home”: la classifica del 2019

Questi risultati hanno permesso a “Spider-Man: Far From Home” (qui potete trovare le foto del film) di entrare nella Top 10 dei film con il maggior incasso dell’anno piazzandosi in sesta posizione dietro a “Avengers: Endgame” (2,772,850,564 dollari), "Captain Marvel" (1,128,274,794 dollari), “Aladdin” (923,714,644 dollari), “The Wandering Earth” (699,760,773 dollari) e “Toy Story 4” (656,114,193 dollari).

“Spider-Man: Far From Home”: un nuovo successo firmato Jon Watts

Jon Watts torna a firmare una pellicola di straordinario successo dedicata al supereroe dopo il precedente “Spider-Man: Homecoming” che nel 2017 incassò oltre 880 milioni di dollari entusiasmando pubblico e critica.

Il nuovo lavoro del regista americano si prepara a diventare un cult della settima arte, grazie anche alla presenza di due colonne portanti del cinema di Hollywood, ovvero Jake Gyllenhaal e Samuel L. Jackson, nei panni rispettivamente di Mysterio e Nick Fury.