Belén Rodríguez sui ritocchi: “Con la mia faccia faccio quello che voglio”

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

La celebre modella, conduttrice televisiva e showgirl argentina naturalizzata italiana - che è la nuova conduttrice del programma televisivo Le Iene - si è confessata a Verissimo. Oltre ad aver parlato della propria vita sentimentale, confermando di essere single, ha dato una bella lezione agli haters. "Con la mia faccia quello che voglio”, ha detto a chiare lettere, dichiarando che ormai alle critiche in rete non bada più, avendo imparato a fregarsene. Ma si augura che prima o poi venga regolamentata la rete

Belén Rodríguez ha offerto una bella lezione agli haters, dicendo a chi la critica in rete - nascondendosi sempre dietro a una tastiera - che possono pure continuare a criticarla in relazione alla chirurgia estetica ma che alla fine lei con la sua faccia fa un po' quello che vuole.

"Con la mia faccia quello che voglio. Pensano che io vada a lavorare e invece di tornare a casa passi dal chirurgo plastico. Le critiche all'inizio mi danno fastidio, poi me le lascio scivolare addosso”, ha affermato la celebre modella, conduttrice televisiva e showgirl argentina naturalizzata italiana.

L'ha fatto durante l'intervista per il programma di Mediaset Verissimo.

In occasione del talk-show di Silvia Toffanin, Belén Rodríguez ha aggiunto: “Non capisco come sui social si possa dare diritto di parola a queste persone, ci vorrebbero delle leggi”.

La star è appena diventata la nuova conduttrice di un altro programma di Mediaset, ossia Le Iene.

Il suo J'accuse contro l’odio in rete è importante perché innanzitutto viene amplificato da un megafono notevole, quello della notorietà di questa celeb nostrana. Il fatto che personaggi famosi incomincino a chiedere a gran voce una regolamentazione sui social network relativa ai commenti da parte dei cosiddetti leoni da tastiera potrebbe infatti aprire la strada a un progetto virtuoso, qualcosa che riesca a combattere o perlomeno a schermare l’odio, a tutti i livelli.
Perché il flagello degli haters non interessa soltanto le persone famose, anzi: l'odio in rete calpesta tutti quanti ed è un'arma ancora più pericolosa quando sul proprio cammino trova persone fragili.
Benché anche i personaggi famosi siano frequentemente persone fragili, quelli che potremmo definire “i comuni mortali” (ossia le persone comuni che non hanno un account con spunta blu, quel profilo verificato che caratterizza le celebrità) spesso sono ancora più vulnerabili e suscettibili alle critiche. Poiché ne sono meno avvezzi.
I Vip dopo un po' ci fanno quasi il callo, come la stessa Belén Rodríguez ha ammesso durante l'intervista con Silvia Toffanin. “Le critiche all'inizio mi danno fastidio, poi me le lascio scivolare addosso”, ha detto la nuova conduttrice de Le Iene.

Le star che, in quanto tali, sono sempre sotto i riflettori attirano a sé in maniera magnetica molto più odio in rete rispetto a chi non condivide con loro lo stesso grado di celebrità, chiaramente.
Quindi una persona famosa che chiede a gran voce una regolamentazione di questo deprecabile fenomeno, quello degli haters, è qualcosa di lodevole poiché non solo aiuterà la categoria cui Belen Rodriguez appartiene ma anche tutti i suoi follower. E i follower di chiunque. E i following di chiunque. Tutti quanti noi, insomma.

Le parole di Belen

approfondimento

Belen Rodriguez, da L'Isola dei Famosi alla conduzione de Le Iene FOTO

La showgirl è stata ospite di Verissimo nella puntata di domenica 20 febbraio.

Oltre a parlare dell'odio in rete, Belén Rodríguez ha parlato della sua vita personale, con un excursus su quella sentimentale.
Dopo la fine della storia d'amore con Antonino Spinalbese, ha affermato di essere felicemente single. “Al momento sono fidanzata con i miei gatti”, ha detto con ironia.

“Vivere da soli è più semplice. Per tanti anni sono stata sempre l'eterna fidanzata di qualcun'altro: sono stati sempre lunghi periodi in cui mi lasciavo e mi riprendevo. So che sono una pasticciona, ma la mia non è leggerezza, è che spesso pecco di entusiasmo”, ha aggiunto Rodríguez.

La difficoltà di essere madri con figli di padri diversi

approfondimento

Belen Rodriguez conferma la rottura con Antonino Spinalbese

Belén Rodríguez ha parlato anche della difficoltà di essere mamme con figli avuti da uomini diversi.

"Non è facile essere madri con due figli di genitori diversi. Ho voluto crederci per una seconda volta e ne ho pagato le conseguenze. Ho sofferto tantissimo per entrambe le separazioni. Avrei voluto una famiglia con lo stesso uomo, ma sono felice lo stesso”, ha confidato a Silvia Toffanin in occasione del suo talk-show su Canale 5.

Spettacolo: Per te