Chiara Ferragni lancia la sua prima linea di make up: "L'offerta del mio brand è completa"

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

L'influencer ha lanciato la sua prima linea cosmetica in esclusiva per Douglas. Alla sua già variegata offerta si aggiunge anche questa attesissima novità, che arriverà nei punti vendita e sull’e-commerce del colosso di bellezza prossimamente. “Sono molto felice per questo nuovo lancio che rende completa l'offerta del brand Chiara Ferragni. Il make up per me è un prezioso alleato che permette a tutti di poter esprimere la propria personalità”, ha dichiarato l'imprenditrice

Chiara Ferragni ha appena lanciato la sua prima linea di make-up, in esclusiva per Douglas.
La famosa influencer e imprenditrice sta davvero toccando tutte le categorie merceologiche presenti sul mercato, dalla cartoleria ai gioielli.


Proprio dopo aver lanciato la sua ultima fatica imprenditoriale, ossia la nuova linea di gioielli a suo nome, si insinua finalmente in un mondo che non aveva ancora toccato con mano: quello della cosmesi.
E il suo toccare con mano è spesso sinonimo di trasformare in oro, dato che parliamo della Regina Mida dei nostri tempi, ferrata non solo di moda, trend e stile ma anche di marketing di alto, altissimo livello. Haute Marketing, per dirla in maniera fashion.

Ma veniamo alla linea di make-up di Chiara Ferragni.

La linea

approfondimento

Louis Vuitton, Chiara Ferragni nuova testimonial del brand di moda

La prima collezione di make-up di Chiara Ferragni sarà presto disponibile in esclusiva in tutti gli store e sull'e-commerce delle profumerie Douglas (in Italia, Spagna e Portogallo), nonché sul sito ufficiale della influencer/imprenditrice/celeb… insomma: la Regina Mida dal tocco aureo (e glitterato).

 

Proprio il rosa glitterato e l'ormai celeberrimo logo a forma di occhietto con ciglia voluminose (ossia il marchio di fabbrica di Chiara, la sua firma distintiva e inimitabile) contraddistinguono i packaging dei sette prodotti che compongono la linea. Vediamo nel dettaglio quali sono.

I prodotti

approfondimento

Chiara Ferragni, The Blonde Salad compie 12 anni: la storia. FOTO

Un gel sopracciglia trasparente, una palette di ombretti, il mascara, un blush illuminante, un lipstick 'All That Glitter', uno 'Workin' Girl' e la formula 'Hot Mama’s’, ecco i sette protagonisti del beauty case firmato Chiara Ferragni.
Sette amici per la pelle (!) che permetteranno di realizzare un make up completo, adatto a ogni occasione, a ogni dress code, dal tramonto all’alba e viceversa…

 

Lo Swipe Up Brow Gel è il gel per le sopracciglia trasparente a base di estratti di semi di lino che fissa, definisce e rinforza, regalando sopracciglia degne del nuovo trend consacrato da Cara Delevingne e Miriam Leone.


Il Blush Me Up Highlighting è un illuminante in polvere per le gote (ma anche per gli occhi, perché no?) che presenta una texture innovativa, riscaldando immediatamente l’incarnato e al contempo donando un bel colorito rosato che si adatta alla perfezione a qualsiasi carnagione (e gusto).

 

La Iconic EyeShadow Palette è il set di ombretti che comprende 15 nuance per gli occhi, in svariati finish, da quello matte a quello metallizzato.
L’Eye-conic Mascara garantisce ciglia definite caratterizzate da un volume da vamp.
I lipstick sono in tre tonalità, ossia rosso shimmer, nude rosato e nude biscotto.

Le parole di Chiara Ferragni

approfondimento

The Ferragnez, Chiara Ferragni e Fedez fotografati da David LaChapelle

"Sono molto felice per questo nuovo lancio che rende completa l'offerta del brand Chiara Ferragni. Il make up per me è un prezioso alleato che permette a tutti di poter esprimere la propria personalità senza limiti di età, di genere, di etnia. Non vedo l'ora di svelare tutti i prodotti che abbiamo realizzato per questa prima collezione”, ha affermato l’imprenditrice.

Effettivamente le sue parole trovano conferma negli animi e soprattutto nelle aspettative del suo foltissimo seguito: come è possibile che avessimo i quaderni, le matite e le capsule del caffè di Chiara Ferragni - oltre chiaramente ai vestiti e agli accessori di moda - ma mancassero all’appello i suoi trucchi?!
A pensarci ora, sembra assurdo. Quindi questo nuovo lancio è assolutamente da salutare con enorme entusiasmo. Adesso la completezza dell'offerta del brand Chiara Ferragni è ormai quasi totale.

Empowering make-up e self-confidence

approfondimento

Chiara Ferragni conquista la cover di Vogue Italia

Il fil rouge della linea di make-up di Chiara Ferragni è la filosofia che sta alla base della sua avventura imprenditoriale (piena di colpi di scena, e di più zeri anche): empowering make-up e self-confidence sono forse più importanti delle formulazioni alla base dei prodotti (che comunque sono tutti ottimi, chiaramente).

 

Quella di Chiara è una nuova visione della bellezza, una bellezza non più oggettiva e univoca (imposta da canoni estetici che a loro volta ci vengono imposti dall’alto) ma una bellezza che è negli occhi di chi guarda se stessa allo specchio.

 

Questa linea beauty è un'arma per avere uno scudo preziosissimo, quello della capacità di sentirsi più belle, più forti e più a proprio agio con se stesse, nella propria pelle.
Anche il trucco gioca un ruolo importante in tutto questo e proprio oggi - in cui è stata annunciata la notizia che Valentina Sampaio sarà la prima testimonial transgender di Armani Beauty - i cosmetici diventano non solo mero strumento per valorizzare l’apparenza ma semmai qualcosa che fa uscire fuori l’essenza.

 

“Il make-up ha svolto un ruolo molto significativo nella mia evoluzione personale”, queste le parole di Valentina Sampaio pubblicate sul suo profilo Instagram in occasione dell’annuncio della sua collaborazione con la linea di bellezza della Maison italiana.


Questo per dire che rossetto, fard, blush, mascara, eye-liner e via dicendo non sono soltanto velleità, qualcosa di superfluo, un surplus: per molte persone di qualsiasi sesso, genere, non binarie, gender fluid, gender free, transgender eccetera, il make-up è stato un amico, un confidente, un fedele compagno nonché lo spioncino attraverso cui far vedere agli altri cosa c’è davvero dentro di noi.

 

Del resto quella del make-up è un arte, come quella pittorica: truccandoci esprimiamo molto di noi stessi, rappresentiamo emozioni, sentimenti, pensieri. Molto di più di quanto tanti immaginano a una prima occhiata superficiale, insomma.

Chiara Ferragni, testimonial vivente di un prodotto non acquistabile: la selfconfidence

approfondimento

Chiara Ferragni lancia la sua linea scuola Pigna con diario, astuccio

Chiara Ferragni è proprio quello che abbiamo appena messo a titolo in questo paragrafo: la testimonial vivente di un prodotto non acquistabile, ossia la selfconfidence.

 

“Chiara Ferragni è sintesi di tanti valori in cui crediamo e promuoviamo: selfconfidence, tenacia, ironia e costante perseguimento di nuovi obiettivi. Questo l’ha portata negli anni a diventare un punto di riferimento per diverse generazioni nel mondo che ne hanno ammirato forza, positività e capacità. Siamo orgogliosi che abbia scelto Douglas come partner per il lancio della sua prima linea make-up: questa collaborazione ci permetterà di dialogare con clienti di ogni generazione intercettando e anticipando le più importanti tendenze beauty della scena internazionale”, ha affermato Fabio Pampani, CEO Douglas Southern Europe.

 

Ecco il post pubblicato da Chiara Ferragni sul suo profilo ufficiale di Instagram in cui annuncia il lancio della sua primissima linea beauty, in esclusiva su Douglas.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.