Liv Tyler: "Dopo dieci giorni d'inferno, così ho sconfitto il Covid"

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Kika Press

L’attrice ha rivelato su Instagram di aver contratto il Coronavirus, risultando positiva lo scorso 31 dicembre. Dopo settimane difficili e dieci giorni terribili trascorsi a letto (lontano dalle sue amate figlie), finalmente ha potuto annunciare di essere guarita. E ha scelto di farlo con uno scatto molto commovente di lei (con mascherina) che riabbraccia le sue bambine

Liv Tyler è riuscita a sconfiggere il Covid-19, lo ha annunciato lei stessa postando una foto molto commovente sul suo profilo Instagram.

 

Lo scatto ritrae lei che finalmente può riabbracciare le sue amate figlie dopo una lontananza di parecchi giorni a causa del Coronavirus contratto dall'attrice.

Il suo annuncio della guarigione coincide con una doppia notizia, dato che nessuno sapeva delle sue condizioni di salute. Ma non solo: la Tyler con il suo post in quanche modo invita tutti a condividere le storie a lieto fine, per dare speranza a chi sta lottando contro questo nemico invisibile.

Liv Tyler racconta del suo contagio da Covid-19 su Instagram

approfondimento

Liv Tyler, le foto più belle dell'attrice

La fotografia in cui Liv Tyler abbraccia le bambine (indossando la mascherina nonostante ora l’attrice non sia più positiva) è uno dei tanti tasselli commoventi del "puzzle di testimonianze" di chi ce l’ha fatta.

 

La Arwen de Il Signore degli Anelli ha corredato lo scatto con una lunga didascalia in cui ha spiegato come sono state le ultime sue settimane.

“Riunita con i miei amori… che due settimane pazzesche che sono state! Sono una persona abbastanza riservata e solitamente non condivido fatti personali come questo ma stavolta si tratta di una cosa importante e credo che sia necessario per tuti noi condividere le nostre testimonianze, condividere informazioni e consapevolezza e soprattutto sapere che non siamo soli in questa situazione”.

Con queste parole la Tyler ha aperto la sua testimonianza sui social.

Positiva dal 31 dicembre scorso

approfondimento

Ad Astra, red carpet a Los Angeles con Brad Pitt e Liv Tyler

Secondo le sue parole, sarebbe risultata positiva al Covid il 31 dicembre scorso. Nonostante abbia fatto di tutto per tutelare la sicurezza sua e del suo nucleo familiare, sottolinea l'attrice.  

 

Liv Tyler avrebbe infatti pedissequamente seguito ogni norma anti contagio e qualsiasi buona regola per assicurare la protezione di tutti. Ma non è bastato.

 

Arriva veloce, come una locomotiva”, ha detto Liv Tyler del virus.

10 terribili giorni a letto

approfondimento

Covid, Giuseppe Tornatore: "Farò degli spot per la campagna vaccino"

Descrivendo la sua esperienza con l’odierno peggior nemico al mondo - il Coronavirus appunto - l'attrice ha aggiunto che “la malattia colpisce sia il corpo che la mente”.

Bisogna quindi affrontare difficoltà non solo fisiche ma pure emotive e psicologiche.

È sia nel tuo corpo sia nella tua mente, allo stesso modo e nello stesso momento. Ogni giorno è diverso. Essere isolati in una stanza da soli per dieci giorni è davvero strano”.

La lontananza dalle sue figlie

approfondimento

Lorella Cuccarini è positiva al Covid

Tra gli aspetti più spiacevoli provati dalla Tyler, si annovera anche l'isolamento sociale, quello individuale di chi risulta positivo.

Stare totalmente da sola per dieci giorni l’ha messa a dura prova e specialmente la lontananza forzata dalle amate figlie è stata dura da affrontare.
Fortunatamente l’intero suo nucleo familiare è risultato negativo al tampone, consolazione non da poco per lei.

 

Adesso che finalmente ha potuto ricongiungersi ai suoi cari, l’attrice ha dichiarato di sentirsi in piena sintonia con coloro che hanno sofferto a causa di questo terribile nemico che non risparmia nessuno.

Un accenno agli attacchi a Capitol Hill nel post di IG

approfondimento

Le "previsioni" dei Simpson che anticipano l'assalto a Capitol Hill

 

Tra le sue parole non sono mancate nemmeno quelle relative ai violenti attacchi al Campidoglio degli Stati Uniti.

 

I primi giorni del 2021 sono stati spaventosi per tutti nel mondo”, ha aggiunto Liv Tyler.

Liv Tyler: quando ha scoperto di essere figlia del cantante degli Aerosmith

approfondimento

Aerosmith, Steven Tyler posa totalmente nudo a 71 anni

Quella che oggi conosciamo con il nome di Liv Tyler veniva chiamata da bambina Liv Rundgren, dal cognome del compagno di sua madre, il cantante e polistrumentista Todd Rundgren.

 

Nel 1986, durante un concerto di quello che credeva essere suo padre (Todd appunto), Liv ha conosciuto Steven Tyler, il famoso cantante degli Aerosmith. Le rispettive famiglie di Todd Rundgren e di Steven Tyler hanno incominciato a frequentarsi.

 

Notando che Mia Tyler, la figlia di Steven, le assomigliava molto, Liv ha incominciato a sospettare qualcosa.

Dopo poco ha scoperto che sua madre (la modella e cantante Bebe Buell) aveva avuto una relazione con Steven dieci anni prima, rimanendo incinta.

 

Il cantante degli Aerosmith l’ha riconosciuta come figlia e lei, nel 1991, ha deciso di aggiungere il cognome del padre naturale, usandolo come nome d’arte.

La carriera di Liv Tyler

approfondimento

Tutto sul concerto di Steven Tyler all'Auditorium di Roma

All’età di quattordici anni ha intrapreso la carriera da modella ma la sua popolarità è esplosa più tardi, quando nel 1994 è apparsa nel videoclip della canzone Crazy degli degli Aerosmith.

 

Nello stesso anno ha incominciato a recitare nei primi film (Rosso d'autunno e Dolly's Restaurant), decidendo di dire addio alle passerelle per dedicarsi a tempo pieno al cinema.

All’età di diciassette anni ha recitato nel suo terzo film, Empire Records.
Nel 1996 Bernardo Bertolucci l’ha scritturata per il ruolo da protagonista del suo Io ballo da sola, pellicola che racconta l’iniziazione amorosa di una teenager statunitense in Toscana.

 

La sua filmografia annovera titoli come Music Graffiti con Tom Hanks, Armageddon - Giudizio finale con Bruce Willis e Ben Affleck, Innocenza infranta di Pat O'Connor, La fortuna di Cookie e Il dottor T e le donne (tutti e due diretti da Robert Altman).

Il suo personaggio numero uno: Arwen de Il Signore degli Anelli

approfondimento

Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: le foto dei film in 4k

La sua fama mondiale è indissolubilmente legata al ruolo che ha interpretato nella trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli.

Liv Tyler ha dato i natali a Arwen Undomiel, principessa degli Elfi di Gran Burrone.

 

Personaggio di Arda - l’universo immaginario fantasy nato dalla penna dello scrittore inglese J. R. R. Tolkien - si tratta di una mezzelfa che ha vissuto durante la Terza Era.

 

Il personaggio letterario appare in uno dei romanzi, il più famoso: Il Signore degli Anelli. Nell’adattamento cinematografico dei romanzi di Tolkien, Liv Tyler alias Arwen compare in ciascuno dei tre film.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.