Jennifer Aniston ieri e oggi: com'è cambiata l'attrice negli anni

Spettacolo

Ex star di “Friends”, ex fidanzatina d’America, Jennifer Aniston è tra le attrici più amate di sempre

Splendida 51enne, Jennifer Aniston (il cui nome è ora accostato di nuovo a quello di Brad Pitt) è tra le donne più belle e sexy di Hollywood.

Da poco sbarcata su Instagram, sebbene i tempi di “Friends” siano ormai lontani l’attrice non sembra essere cambiata poi di molto. Anzi, i cinquanta le hanno donato una nuova luce. E una bellezza ancor più incredibile.

Jennifer Aniston, dagli esordi alla fama

Nata a Los Angeles l’11 febbraio 1969, Jennifer Aniston è figlia di un attore di origini greche e di un’attrice e scrittrice con radici italiane, irlandesi e scozzesi. La sua fama arriva alla fine degli anni Novanta, quando per tutti è la Rachel Green di “Friends”. Risalgono a quegli anni la sua immagine di “fidanzatina d’America” e l’amore con Brad Pitt, culminato nel 2000 con le nozze.

Premio Emmy, Golden Globe e Screen Actors Guild Award per quel suo ruolo (riconosciuto come uno dei 100 più grandi personaggi femminili della televisione negli Stati Uniti), la Aniston ha negli anni partecipato a grandi successi al botteghino: “Una settimana da Dio” (2003), “Ti odio, ti lascio, ti…” (2006), “Io & Marley” (2008), “Come ammazzare il capo e vivere felici (2011)”. Commedie che l’hanno consacrata, letteralmente, portando alla sua elezione a donna più bella del mondo (nel 2004 e nel 2016) e donna più sexy di tutti i tempi (nel 2011). Nel 2012 ha ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. 

Una carriera decisamente decollata, quella di Jennifer Aniston, che esordì nel 1993 in “Leprechaun” e debuttò alla regia nel 2006 con il cortometraggio “Room 10”. Tuttavia, se nel lavoro ha incasellato un successo dietro l’altro (diventando una tra le attrici più pagate), in amore la Aniston non è stata così fortunata. Tradita da Brad Pitt con Angelina Jolie, naufragato il suo matrimonio con Justin Theroux, non è mai riuscita a coronare il suo sogno di maternità.

Jennifer Aniston e la maternità

Negli anni, l’attenzione sulla vita privata di Jennifer Aniston ha rasentato la follia. Non si contano infatti le volte in cui è stata data per incinta, sino a scatenare la sua reazione. 

«Forse il mio scopo su questa Terra non è quello di procreare. Le persone non sanno cosa ho passato da un punto di vista medico o emotivo. C’è una pressione sulle donne a essere madri e, se non lo sono, allora sono considerate come merce danneggiata. Forse il mio scopo su questo pianeta non è quello di procreare. Forse ho altre cose che dovrei fare», ha dichiarato. 

Già tempo prima, del resto, aveva fatto sentire la sua voce: «Non sono incinta ma stufa. Il modo in cui vengo ritratta dai media è semplicemente un riflesso di come vediamo e dipingiamo le donne in generale, misurato in base ad alcuni standard distorti della bellezza. Non ne posso più di essere fatta sentire inferiore perché il mio corpo sta cambiando o perché ho mangiato un hamburger per pranzo o perché sono stata fotografata da un'angolazione strana e quindi è una delle due cose: "incinta" o "grassa"» ha scritto sul suo blog. Diventando un’eroina per moltissime donne.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24