Sanremo, Rula Jebreal: "Metà del mio compenso a Nadia Murad, rapita e violentata da Isis"

Spettacolo

L'annuncio della giornalista palestinese al centro delle polemiche nelle settimane scorse, nel giorno della prima serata del Festival. "Ma il vero tema", ha sottolineato, "è capire perché nel 2020 le donne vengono ancora pagate il 25% in meno rispetto agli uomini"

Rula Jebreal devolverà a Nadia Murad, l'attivista irachena yazida rapita e violentata dall'Isis, Nobel per la Pace nel 2018, metà del compenso che percepirà per la partecipazione, questa sera, alla prima serata del Festival di Sanremo. È stata la stessa giornalista - la cui presenza nelle settimane scorse è stata al centro di polemiche politiche - ad annunciarlo durante la conferenza stampa all’Ariston, senza comunque dare cifre "perché è una questione riservata". Jebreal sulla questione ha precisato che "ancora prima della trattativa con la Rai, il mio compenso era già sulla stampa: anche questo dovremmo chiederci, perché si usa la stampa per portare avanti numeri non ancora accertati" (TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE SU SANREMO 2020 – TUTTI GLI OSPITI DEL FESTIVAL - TUTTI GLI SCANDALI A SANREMO).

“Le donne pagate il 25% in meno degli uomini”

Jebreal ha sottolineato anche che "il vero tema è capire perché nel 2020 le donne vengono ancora pagate il 25% in meno rispetto agli uomini che fanno il loro stesso lavoro”. Inoltre, ha evidenziato che del suo compenso si è cominciato a parlare "ancora prima di fare la trattativa, era sulla stampa e mi chiedo perché si usi la stampa per parlare di queste cose".

“Avrei voluto Michelle Obama ospite a Sanremo”

Jebreal, poi, ha anche spiegato che "per venire qui ho preso due settimane di ferie non retribuite e ripartirò per gli Stati Uniti già domani per tornare a insegnare Diritti femminili". Quanto alla mancata presenza di Michelle Obama al Festival, presenza che era stata ventilata da indiscrezioni nelle scorse settimane, Rula ha detto: "Avevo desiderato che ci fosse qui, magari non sul palco per via della sicurezza ma con un collegamento. Vorrei incontrarla per via della sua storia straordinaria".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24