Brad Pitt ringrazia l'amico Bradley Cooper: "Sobrio per merito tuo"

Spettacolo

In occasione della vittoria ai Golden Globe 2020 come migliore attore non protagonista per il film "C'era una volta.... a Hollywood", l'ex di Aniston e Jolie ha pubblicamente ringraziato l'amico Bradely Cooper per averlo aiutato a non alzare più il gomito

Della sua dipendenza dall’alcol, Brad Pitt ha iniziato a parlare in pubblico da poco tempo. E lo ha fatto in rarissime circostanze. Stavolta, lo fa per ringraziare un amico che si è rivelato prezioso per 'uscire dal tunnel': Bradley Cooper.

Il ringrazimento al Galà degli Awards

"Sono diventato sobrio grazie a questo ragazzo, da allora ogni giorno è stato più bello. Ti voglio bene". Così Pitt ha pubblicamente ringraziato l’altra star di Hollywood, in occasione del Galà degli Awards annuali del National Board of Review. Pitt celebra la vittoria ai Golden Globe 2020 come migliore attore non protagonista per il film "C'era una volta.... a Hollywood", e decide di rendere così omaggi all’amico, fedele alleato nella battaglia contro l’alcolismo.

"Sobrio grazie a questo ragazzo"

La prima volta in cui l’ex marito di Jennifer Aniston e Angelina Jolie ha trovato la forza di raccontare del suo tormentato rapporto con l'alcol, è stato a dicembre scorso, con una intervista per la rivista "Interview". Un anno e mezzo di disintossicazione, dopo la rottura con Jolie, per rimettersi in sesto. Con l’aiuto degli amici più fidati: tra cui appunto Cooper. Brad e Bradley sono stati visti di recente più volte insieme: e ora Pitt ammette che, se è riuscito a smettere di bere, è stato anche grazie al sostegno dell’amico Cooper.

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.