Cosa è successo a Masterchef All Stars ieri sera: la seconda puntata

Spettacolo

Floriana Ferrando

masterchef_giuria

Dieci concorrenti in gara, una prova in esterna e tre eliminazioni: Almo, Alberto e Maurizio non convincono i palati di Antonino Cannavacciulo, Bruno Barbieri e Antonia Klugmann e devono abbandonare il grembiule di MasterChef All Stars Italia

Dopo le eliminazioni della scorsa settimana (SCOPRI chi è stato eliminato alla prima puntata di MasterChef All Stars), ieri sera durante la seconda puntata di MasterChef All Stars si sono sfidati dieci talenti, sotto l’attento occhio dei giudici Antonino Cannavacciulo e Bruno Barbieri, per l’occasione affiancati da Antonia Klugmann, già giudice di MasterChef 7.

IL LIVEBLOG

SCOPRI chi è stato eliminato alla seconda puntata di MasterChef All Stars

Le FOTO della seconda puntata

Ecco i momenti salienti della seconda puntata di MasterChef All Stars.

La Mistery Box della seconda puntata di MasterChef All Stars Italia

La prima prova della seconda puntata di MasterChef All Stars Italia consiste nella Mistery Box, durante la quale gli chef in gara devono dimostrare di non avere pregiudizi ai fornelli, destreggiandosi anche con ingredienti non particolarmente amati.  I concorrenti si trovano davanti due cibi insoliti, da cucinare a loro piacimento: hanno 45 minuti di tempo per dare nuova vita a un cuore di vitello e a una rapa bianca. Ma c’è un imprevisto: a preparazione già cominciata, i concorrenti sono costretti ad abbandonare la postazione e raggiungere il piano di lavoro del concorrente al proprio fianco, reinventando completamente il piatto che avevano pensato. Maradona, vincitore della Mistery Box della scorsa puntata, gode del vantaggio guadagnato e resta nella sua postazione. Si distinguono Rubina, Almo e Alida, che risulta la migliore della gara e guadagna un vantaggio in vista dell’Invention test.

La Mistery Box con Antonia Klugmann: IL VIDEO

I concorrenti scoprono la difficoltà della Mistery Box: IL VIDEO

I giudici annunciano i tre migliori della prova: IL VIDEO

L’Invention Test della seconda puntata di MasterChef All Stars Italia

La prossima prova consiste nel realizzare un panino gourmet, piatto in cui si è distinto nel corso della sua carriera lo chef tre volte stella Michelin Mauro Uliassi. Alida ha l’onore di conoscere le chef e di assaggiare tre delle sue pietenze, scegliendo l’ingrediente base con cui lei e i colleghi dovranno costruire il loro panino gourmet. Fra alici, maialino e trippa di baccalà, Alida sceglie quest’ultimo, insolito ingrediente. Non è finita qui: oltre alle trippe di baccalà, i panini gourmet dei concorrenti devono ospitare altri 4 gusti degni di un panino gourmet, che sappiano incantare i palati della giuria.

Alida assaggia i panini gourmet dello Chef Mauro Uliassi: : IL VIDEO

Alida sceglie l'ingrediente principale dell'Invention Test: IL VIDEO

Il migliore dell’Invention Test della seconda puntata di MasterChef All Stars Italia

Durante la prova dell’Invention Test di MasterChef All Stars Italia si distinguono tre panini gourmet: Maradona con il suo “Baccalà alla Mediterranea” conquista il palato dello Chef Uliassi, mentre il “Troppo Trippa” di Alberto è buono e pure bello, tanto che Antonia Klugmann si complimenta per l’estetica del panino gourmet. Fa un buon lavoro anche Michele: il panino gourmet “125” è “molto buono” secondo Bruno Barbieri e viene proclamato come il migliore della prova. Il vantaggio per lui? Sarà il capo brigata (e potrà scegliere la sua squadra di chef) durante la prossima prova in esterna.

I giudici assaggiano i panini dell'Invention Test: : IL VIDEO

Il vincitore dell'Invention Test: : IL VIDEO

Il primo eliminato della seconda puntata di MasterChef All Stars Italia

Il “cocktail di orrori” della prova? Quello realizzato da Maurizio, il “Trippa Bum Bum”, dove sono stati assemblati troppi ingredienti dal gusto forte , che non si amalgamano fra loro. Segue Almo con “Gulliver”, dove i giudici non individuano gli ingredienti richiesti. Fra i tre peggiori spunta anche Danny: il suo “C’è trippa per galli” risulta troppo carico di paprika. Fra loro si salva Danny, mentre Almo deve abbandonare la MasterClass. Almo Bibolotti, il pugliese proprietario di un hotel di lusso per cani che si classificò secondo alla terza edizione di MasterChef Italia, è eliminato da MasterChef All Stars Italia. Maurizio deve indossare il grembiule nero: è escluso dalla prima prova in esterna e affronterà successivamente il Pressure Test insieme alla brigata perdente.

Maurizio e il grembiule nero: IL VIDEO

MasterChef All Stars Italia va in Camargue: la prova in esterna

Nella prima prova in esterna di MasterChef All Stars, gli otto chef ancora in gara arrivano in Camargue, regione francese famosa per il sale pregiato che si raccoglie nelle sue saline. Qui le brigate dovranno cucinare per i saunier, gli artigiani che lavorano alla raccolta del sale, e per le loro famiglie. La squadra rossa prepara un menù a base di carne, la squadra blu un menù di pesce: hanno a disposizione due ore di tempo per cucinare antipasto, primo e secondo. Michele, vincitore dell’Invention Test, sceglie i componenti della squadra rossa: Maradona, Simone e Ivan. Rubina guida Alida, Danny e Alberto all’interno della brigata blu. La brigata blu è la prima ad impiattare e a servire il suo antipasto, mentre la brigata rossa tarda con il suo primo piatto, facendo un errore: la squadra ha preparato una tartare di carne in meno rispetto al numero dei commensali. Si procede con il primo piatto dei blu, seguito dal risotto della brigata rossa. Anche in occasione della terza portata, la squadra di Rubina è la più veloce e termina il servizio con largo anticipo rispetto alla squadra di Michele. Vince la brigata rossa: la brigata blu dovrà affrontare il Pressure Test.

I giudici spiegano la prova alle saline in Camargue: IL VIDEO

Le Brigate si mettono al lavoro: IL VIDEO

Inizia il servizio per le brigate di Michele e Rubina: IL VIDEO

Chi vince la prova in esterna? : IL VIDEO

Il Pressure Test di MasterChef All Stars Italia

I concorrenti hanno un’ultima possibilità per salvarsi ed evitare la prova finale: devono assaggiare e riconoscere ad occhi chiusi 15 ingredienti, chi ne indovina di più vola in balconata approdando alla terza puntata di MasterChef All Stars Italia. Danny è salvo: Alida, Rubina, Maurizio e Alberto indossano il grembiule nero e affrontano il Pressure Test, giocandosi l’eliminazione dal cooking show preparando un piatto in 20 minuti di tempo. Rubina punta su una tartare di manzo marinata al frutto della passione, Alida cucina asparagi e sedano rapa insieme ad avocado e gorgonzola; Alberto sceglie la carne per la sua rivincita, mentre Maurizio usa finocchi e asparagi per il suo tataki di manzo. Alberto Menino, terzo classificato nella settima edizione di MasterChef Italia, e Maurizio Rosazza Prin, il creativo di Milano finalista alla seconda edizione, sono eliminati e devono abbandonare la cucina di MasterChef All Stars Italia.

I giudici spiegano il Pressure Test: IL VIDEO

I concorrenti indovinano gli ingredienti: IL VIDEO

I giudici assaggiano i piatti del Pressure Test: IL VIDEO

I giudici svelano il nome dell’eliminato: IL VIDEO


Appuntamento giovedì 3 gennaio con la terza puntata di MasterChef All Stars Italia alle 21.15 su Sky Uno (canale 108 e su digitale terrestre al canale 311 o 11): insieme ad Antonino Cannavacciulo e a Bruno Barbieri ci sarà ospite il Maestro Iginio Massari.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.