Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Fisica, confermato il Modello Standard: elettrone è una sfera perfetta

Molecole (Getty Images)
2' di lettura

La conferma si deve a un team di ricercatori di alcuni atenei statunitensi, che mostrano come la teoria di riferimento della fisica si basi su considerazioni corrette

L’elettrone è perfettamente sferico. La conferma giunge da una recente ricerca pubblicata sulla rivista Nature e condotta dal team di ricercatori del gruppo Acme Collaboration, Advanced Cold Molecule Electron Electric Dipole Moment Search, delle Università americane Northwestern, Harvard e Yale University. Lo studio non è altro che una conferma aggiuntiva della correttezza del Modello Standard, la teoria di riferimento della fisica che descrive tutta la materia e le interazioni che agiscono nell’Universo.

Lo studio nel dettaglio

Gli esperti si sono posti come obiettivo quello di analizzare nel dettaglio la forma dell’elettrone per identificare eventuali scorrettezze presenti nell’importante legge del Modello Standard. Eventuali errori rilevati, infatti, avrebbero stravolto tutte le norme che regolano il mondo della fisica.
“Il risultato è ugualmente significativo, in quanto rafforza il Modello Standard della fisica delle particelle ed esclude modelli alternativi”, spiega Gerald Gabrielse, coordinatore del gruppo Acme alla Northwestern University.
I ricercatori, guidati da Gerald Gabrielse, John Doyle e David DeMille, hanno irradiato delle molecole di ossido di torio con un fascio laser e hanno successivamente monitorato la luce emessa dalle unità biologiche.
Un'eventuale distorsione del fascio luminoso avrebbe dimostrato che l’elettrone presente nelle molecole non è dotato di una forma perfettamente sferica. I risultati, tuttavia, si sono rivelati in linea con le previsioni teoriche della fisica.
"Questa misurazione è 10 volte più precisa della precedente fatta dallo stesso gruppo di ricerca", commenta Antonio Masiero, vicepresidente dell'istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn).

Numerose ricerche in merito

Quello descritto non è l’unico studio realizzato al fine di scovare delle eventuali anomalie nella forma dell’elettrone e nel Modello Standard. Attualmente molti ricercatori sono occupati in questa sfida, poiché la legge fisica contenuta nella teoria di riferimento non è invece in grado di spiegare alcuni dei misteri che riguardano la formazione dell’Universo. È ancora sconosciuto il motivo per il quale, per esempio, l’Universo sia costituito da materia e non dall’antimateria, sprigionate in egual misura dal Big Bang. In questo ambito, dunque, “il Modello Standard è sbagliato e come in un enorme romanzo giallo si deve scovare l’errore”, spiega Gabrielse.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"