Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

AstroLuca si prepara alla nuova passeggiata spaziale del 22 novembre

I titoli di Sky tg24 delle 13 del 21/11

2' di lettura

Nel corso dell’attività extraveicolare, Luca Parmitano e il collega della Nasa Andrew Morgan porteranno avanti i lavori per la manutenzione del cacciatore di antimateria Ams-02 (Alpha Magnetic Spectrometer) 

A poco meno di una settimana dall’ultima passeggiata spaziale Luca Parmitano si prepara ad affrontare una nuova attività extraveicolare, che si svolgerà venerdì 22 novembre. Assieme al collega della Nasa Andrew Morgan, AstroLuca porterà avanti i lavori per la manutenzione del cacciatore di antimateria Ams-02 (Alpha Magnetic Spectrometer), presente all’esterno della Stazione Spaziale Internazionale dal 2011.

Proseguono i lavori sul cacciatore di antimateria Ams-02

A confermare ufficialmente la data in cui si svolgerà la seconda passeggiata spaziale è Bernardo Patti, il capo del Gruppo di Esplorazione dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). “I lavori proseguiranno da dove si erano interrotti una settimana fa: ora che il pannello che protegge dai detriti spaziali l’impianto di raffreddamento del cacciatore di antimateria è stato rimosso, gli astronauti dovranno scollegare vari tubi e interfacce, in modo da poter cominciare a installare le nuove pompe di raffreddamento durante la prossima attività extraveicolare”, spiega Patti. In totale le passeggiate spaziali necessarie per sostituire l’impianto di raffreddamento del cacciatore di antimateria saranno cinque, ma per ora la Nasa non ha ancora reso noto in quali date si svolgeranno le ultime tre. 

La foto ricordo della prima passeggiata spaziale

Il 18 novembre, Luca Parmitano ha postato sul proprio account Twitter una delle foto scattate alla Stazione Spaziale Internazionale, su richiesta del centro di controllo della missione, al termine della passeggiata spaziale del 15 novembre. Nell’immagine, l’avamposto umano si riflette sul visore del casco di AstroLuca, mentre la Terra fa capolino alle sue spalle. “L’intera Iss riflessa nel mio visore, con la Terra ben visibile in secondo piano. Una versione dal vivo del logo della missione Beyond”, ha scritto l’astronauta sul social media. Dall’inizio della missione Beyond, il profilo Twitter di Parmitano è diventato una specie di diario di bordo in cui il cosmonauta condivide con gli utenti alcuni momenti della propria esperienza a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"