Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Nasa, anticipata la prima passeggiata spaziale tutta al femminile

I titoli delle 8 di Sky TG24 del 16/10

2' di lettura

Su Twitter, Jim Bridenstine ha annunciato che l’attività extraveicolare, inizialmente prevista per lunedì 21 ottobre, si svolgerà giovedì 17 o venerdì 18 ottobre. Christina Koch e Jessica Meir usciranno dalla Iss per sostituire un elemento delle batterie 

Jim Bridenstine, l’amministratore capo della Nasa, ha annunciato su Twitter che la prima passeggiata spaziale interamente al femminile, inizialmente prevista per lunedì 21 ottobre, sarà anticipata a giovedì 17 o a venerdì 18 ottobre. Le protagoniste dell’attività extraveicolare (Eva) saranno Christina Koch e Jessica Meir: le due astronaute statunitensi usciranno dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) per sostituire un elemento delle batterie che si è gustato nel weekend senza compromettere le attività di bordo.

Le prossime attività extraveicolari

La passeggiata spaziale al femminile era stata inizialmente programmata per lo scorso marzo, ma l’assenza di un numero sufficiente di tute spaziali di taglia M aveva costretto la Nasa a cambiare i piani. L’attività extraveicolare sarà una delle tappe della ‘maratona spaziale’ iniziata da alcuni giorni sotto la guida di Luca Parmitano, l’astronauta dell’Agenzia spaziale europea (Esa) che ha da poco assunto il comando della Stazione Spaziale Internazionale, prendendo il posto di Alexei Ovchinin. Nei prossimi tre mesi la Nasa ha previsto lo svolgimento di 10 passeggiate spaziali, necessarie per sostituire le batterie dei pannelli solari della stazione orbitale e a modificare il cacciatore di antimateria Ams-02.

L’eredità di Svetlana Savitskaya

La passeggiata spaziale che vedrà impegnate Christina Koch e Jessica Meir si svolgerà a breve distanza dal 35esimo anniversario della prima attività veicolare affrontata da una donna. Il 25 luglio 1984, l’astronauta russa Svetlana Savitskaya entrò nella storia uscendo dalla stazione spaziale sovietica Salyut 7 per tre ore e 35 minuti. Dopo di lei, molte altre cosmonaute affrontarono delle passeggiate nello spazio, tra cui Peggy Wilson, famosa per aver condotto ben dieci attività extraveicolari.

La prima passeggiata spaziale della storia

La prima passeggiata spaziale in assoluto è stata affrontata il 18 marzo 1965 dall’astronauta russo Alexei Leonov, morto lo scorso 11 ottobre all’età di 85 anni. Nel corso dell’attività extraveicolare che gli permise di entrare nella storia, il cosmonauta si avventurò fuori dalla capsula spaziale Voskhod 2 e, legato a un cavo lungo circa 5 metri e mezzo, trascorse 12 minuti a fluttuare nello spazio prima di rientrare all’interno del veicolo. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"