Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Nasa, un’altra conquista per Voyager 1: è a 20 ore luce dalla Terra

Voyager Nasa (Getty Images)
2' di lettura

La sonda è attualmente impegnata nella Voyager Interstellar Mission (Vim), che ha come obiettivo quello di superare il limite più esterno della sfera di influenza del Sole 

La sonda della Nasa Voyager 1 ha appena battuto un altro record. Ha infatti raggiunto una distanza dalla Terra mai varcata prima d’ora. Si trova attualmente a 20 ore luce dal globo terrestre, pari a più di 21 miliardi di chilometri.
La sua conquista segue un ulteriore meritevole traguardo raggiunto dalla gemella Voyager 2. Quest’ultima, situata a 17 miliardi di chilometri dalla Terra, è prossima varcare i confini del Sistema solare, seguendo la scia di Voyager 1 che ha raggiunto quella distanza nel 2012.

In corso la Voyager Interstellar Mission (Vim)

Le due Voyager, in viaggio dal 1977, hanno già arricchito la conoscenza spaziale di una lunga serie di nuove scoperte.
Inizialmente lanciate per esplorare Giove e Saturno, hanno identificato, per esempio, i vulcani attivi su Io e una delle lune di Giove, svelando anche i segreti degli anelli di Saturno. Voyager 2 è attualmente in missione per studiare Urano e Nettuno, ed è l’unica sonda ad aver esplorato, fino a ora, i due pianeti.
Voyager 1, invece, è impegnata nella Voyager Interstellar Mission (Vim), che ha come obiettivo quello di esplorare il Sistema solare spingendosi oltre i confini dell’immaginazione. Le sonda dovrebbe, infatti, raggiungere e superare il limite più esterno della sfera di influenza del Sole.
Esiste una sorta di ‘bolla invisibile’ che separa il sistema planetario, mantenuto in orbita dalla forza di gravità della stella madre, dal resto dell’Universo. Questa separazione è plasmata dal vento solare, il flusso di particelle cariche anche responsabile delle aurore polari visibili dalla Terra. Ai confini del Sistema solare, questa corrente è protagonista di un sostanziale rallentamento e si arresta completamente sotto le influenze delle radiazioni emesse dalle altre stelle della galassia.

Voyager 2 sta per varcare i confini del Sistema Solare

Dopo ben 41 anni di viaggio, così come Voyager 1, anche la sorella è prossima entrare nello spazio interstellare. La sonda ha recentemente raggiunto una distanza 118 volte superiore a quella esistente tra il globo terrestre e il Sole. Si prepara a uscire dall’eliosfera e a proseguire l’esplorazione varcando i confini del Sistema solare.
“Impareremo molto nei prossimi mesi, ma ancora non sappiamo quando arriveremo all'eliopausa: secondo noi ancora non ci siamo, ne siamo abbastanza sicuri”, commenta Ed Stone, responsabile del progetto Voyager e ricercatore presso il California Institute of Technology (Caltech).

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"