Shenzhou 13, la navetta cinese si è agganciata alla stazione spaziale

Scienze
©Ansa

L’agenzia Nuova Cina ha annunciato che il mezzo, con i suoi tre astronauti a bordo, ha completato con successo la manovra di agganciamento con la stazione spaziale Tiangong. L’equipaggio starà in missione sei mesi

La navetta spaziale cinese Shenzhou 13, con i suoi tre astronauti a bordo, si è agganciata con successo al porto radiale della stazione spaziale cinese, come ha spiegato l'Agenzia cinese dei voli spaziali abitati, la Nuova Cina.

Il volo della navetta

vedi anche

Spazio, astronauti cinesi tornano sulla Terra da missione di 3 mesi

Ieri la navetta Shenzhou 13 è partita verso la stazione spaziale Tiangong. A portare in orbita la navetta è stato il razzo Lunga Marcia, lanciato dalla base Jiuquan, nel deserto del Gobi. L'aggancio alla stazione è avvenuto dopo sei ore e mezzo, intorno all’1 del mattino italiane del 16 ottobre. L’equipaggio è composto da Zhai Zhigang, 55 anni, che aveva volato per la prima volta nel 2008 con la navetta Shenzhou 7, Wang Yaping, 41 anni, che nel 2013 è stata la seconda donna cinese ad andare nello spazio con la navetta Shenzhou 10, e Ye Guangfu, 41 anni, pilota militare al suo primo volo.

La missione

vedi anche

Passeggiata spaziale per due astronauti cinesi: "E' bello qui fuori!"

I tre astronauti cinesi sono attesi da una missione di sei mesi sulla stazione spaziale Tiangong, la più lunga per un equipaggio cinese. Shenzhou 13 è la quinta delle 11 missioni programmate tra il 2021 e il 2022 ideate per assemblare la stazione spaziale di Tiangong che al momento è costituita dal solo modulo principale Tianhe a cui sono agganciate due navette cargo (l'ultima era giunta poco meno di un mese fa con rifornimenti per i nuovi astronauti). I 3 membri dell'equipaggio avranno il compito in questi mesi di testare tutte le tecnologie per l'assemblaggio e l'espansione della stazione spaziale interamente cinese. Gli astronauti saranno anche impegnati in attività extra veicolari, all'esterno, e Wang sarà la prima donna cinese a cimentarsi in una passeggiata spaziale. La missione Shenzhou 13 sarà l'ultima della "fase di dimostrazione tecnologica" della stazione spaziale di Tiangong. In caso di successo si passerà alla fase successiva: il lancio dei nuovi moduli Wentian e Mention che saranno integrati dal prossimo equipaggio cinese in arrivo nel 2022 con Shenzhou 14. Una volta collegati tra loro i tre moduli, la stazione di Tiangong avrà una massa permanente di circa 66 tonnellate, circa un sesto della massa della Stazione Spaziale Internazionale. 

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24