Spazio, il 18enne Oliver Daemen volerà con Blue Origin insieme a Bezos

Scienze

Il 20 luglio il ragazzo sarà sulla navetta New Shepard insieme all’ex-CEO di Amazon, a suo fratello Mark Bezos e all’82enne Wally Funk. Daemen sarà il più giovane “astronauta” della storia. Ha preso il posto dell’anonimo che aveva pagato 28 milioni di dollari all’asta per vincere il viaggio e poi ha rinunciato per un problema di date. Il 18enne era arrivato secondo con un rilancio di 27 milioni ed è quindi, pur da subentrato, il primo cliente pagante di un volo spaziale Blue Origin

L'azienda spaziale Blue Origin ha annunciato che sulla navetta New Shepard, che il 20 luglio porterà Jeff Bezos sullo spazio, si imbarcherà anche un “astronauta” di soli 18 anni, che diventerà il più giovane della storia. Il suo nome è Oliver Daemen, che ha terminato la scuola superiore nel 2020 ed ha una licenza privata di pilota. Nella navetta ci sarà anche una 82enne, che diverrà la donna più anziana tra le stelle. Dopo il decollo, il razzo supererà i 100 chilometri di altitudine, consentendo ai passeggeri di fare esperienza dell’assenza di peso. In tutto, il viaggio dovrebbe durare una decina di minuti.

Ecco l’equipaggio

leggi anche

Jeff Bezos volerà nello spazio con il razzo Blue Origin

Daemen è l'ultimo membro dell'equipaggio del lancio Blue Origin. È così completo il gruppo di persone che per la prima volta volerà a bordo di un razzo New Shepard per raggiungere i 100 km di quota. Insieme a Jeff Bezos (ex-CEO di Amazon) e Mark Bezos (fratello di Jeff) ci sarà l’82enne Wally Funk (candidata astronauta dell’equipaggio Mercury 13). Oliver Daemen, è stato precisato nel comunicato stampa ufficiale, non è il facoltoso che aveva pagato 28 milioni di dollari durante l'asta online di qualche settimana fa per accaparrarsi il posto. Lui con 27 milioni di dollari era arrivato secondo all'asta, ma ha preso il posto del vincitore che si è tirato indietro e ha scelto di volare su una missione successiva di New Shepard a causa di problemi legati alla data. Daemen è quindi il primo cliente pagante a volare a bordo di un razzo New Shepard.

Chi è Daemen

vedi anche

Spazio, navicella di Richard Branson è tornata sulla Terra

Oliver Daemen, che a settembre inizierà la facoltà di Fisica all’Università di Utrecht, è figlio di Joes Daemen (CEO della Somerset Capital Management, società di investimenti olandese). Il papà ha pagato perché il figlio potesse prendere il posto lasciato libero dal primo vincitore dell'asta. Oliver avrebbe comunque potuto volare sulla seconda missione con equipaggio, il posto che inizialmente gli era stato riservato.

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24