Le Isole Falkland viste dai satelliti dell'European Space Agency. FOTO

Scienze
Copernicus Sentinel data (2019-20), processed by ESA, CC BY-SA 3.0 IGO

L'osservazione della missione spaziale Copernicus Sentinel-1, coordinata dall'Esa, ha permesso di osservare dall'alto le Falkland, isole che si trovano nell'Oceano Atlantico meridionale

Le Isole Falkland si trovano nell'Oceano Atlantico meridionale, a circa 500 km a nord-est della punta meridionale del Sud America. Comprendono due isole principali, West Falkland e East Falkland, nonché centinaia di altre isole e isolotti più piccoli, che formano una superficie totale di terra circa cinque volte più grande del Lussemburgo. Le due isole principali sono separate dal Falkland Sound, un canale che ha una larghezza media di circa 20 km. A spiegarlo è il sito dell’European Space Agency (Esa), che ha pubblicato un interessante scatto ottenuto dalla missione spaziale Copernicus Sentinel-1.

Una doppia immagine

approfondimento

Kenya, la Great Rift Valley fotografata dai satelliti dell’Esa

L’immagine, spiegano gli esperti, combina due differenti acquisizioni radar catturate dai satelliti e ottenute a distanza di un mese l’una dall’altra, per mostrare i cambiamenti avvenuti nel tempo. La prima immagine è stata catturata il 29 dicembre 2019, mentre la seconda è stata scattata il 22 gennaio 2020. In questo lasso di tempo, i principali cambiamenti sono stati riscontrati in mare aperto, con i colori rosso vivo che mostrano le acque ondulate del primo scatto radar. La missione Copernicus Sentinel-1, infatti, fornisce un campionamento continuo dei mari, offrendo informazioni legati ai parametri come il vento e le onde.

Le Isole Falkland viste dai satelliti
Le Isole Falkland viste dai satelliti - Copernicus Sentinel data (2019-20), processed by ESA, CC BY-SA 3.0 IGO

Le caratteristiche delle Isole

approfondimento

“Godzilla”, la nube sahariana da record individuata dai satelliti

Il paesaggio delle Isole Falkland, raccontano ancora gli esperti analizzando i dettagli dell’immagine prodotta dai satelliti, comprende catene montuose, pianure, una costa frastagliata e numerose scogliere. Le colline si sviluppano in direzione est-ovest attraverso le parti settentrionali delle due isole principali. Il punto più alto di queste è il Monte Usborne, situato sull’East Falkland, la cui altezza è di circa 700 metri. Due insenature poi, Berkeley Sound e Port William, sono visibili nell'estrema destra dell'immagine. La maggior parte della popolazione delle isole vive a Stanley, proprio sull’East Falkland. Altre caratteristiche raccontate dagli esperti, è che le Falkland sono isole dove proliferano le praterie, ma non di alberi, ampiamente utilizzate per i pascoli di pecore e bovini. Sono anche un habitat importante e un terreno fertile per uccelli, pinguini e foche.

Scienze: I più letti