Nel cielo di maggio la quarta Superluna del 2020: quando ammirarla

Scienze

Il 7 maggio 2020 la Luna darà spettacolo in cielo. Sarà a una distanza dalla Terra di circa 361mila Km e apparirà più grande e luminosa del solito 

Il 7 maggio 2020 la Luna darà spettacolo in cielo. Sarà una Superluna, la quarta ed ultima del 2020 e apparirà più grande e luminosa del solito. 

Si potrà ammirare nelle ore serali, complice il tempo sereno e poco nuvoloso previsto su gran parte della Penisola nella giornata di giovedì. 

Detta anche la “Luna dei Fiori”, come la chiamavano i nativi americani del nordest che la vedevano risplendere in questa stagione sulle lande fiorite, il satellite della Terra, la sera del 7 maggio sarà a una distanza dalla Terra di circa 361mila Km, contro la distanza media di poco più di 384mila Km. Il picco del fenomeno, che si verifica quanto l’unico satellite naturale della Terra raggiunge la fase di Luna Piena in prossimità della minima distanza dalla Terra, ovvero quella che in gergo è chiamata “perigeo”, verrà raggiunto durante il giorno, ma la Superluna sarà comunque visibile anche nelle ore serali.

La quarta Superluna del 2020

approfondimento

La Superluna di aprile: è la più grande del 2020. FOTO

 

La quarta Superluna del 2020 segue di un mese la più brillante dell’anno in corso, ribattezzata "Super Pink Moon”, che ha dato spettacolo nella notte tra il 7 e l’8 aprile 2020. Fotografata dall’Italia alla Germania, dal Regno Unito all’Olanda, dall’Europa al Sud America, la Superluna di aprile si è mostrata  il 15% più luminosa di una normale Luna piena.

“Mai, per tutto il 2020, avremo una Luna piena più vicina, più grande e più luminosa di quella di aprile, poco più del 7% più grande e il 15% più luminosa della media", ha spiegato l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project. La prima Superluna del 2020 (con distanza Luna-Terra di 362mila km), è stata visibile nel cielo il 9 febbraio, esattamente un mese prima il secondo fenomeno che ha visto come protagonista l’unico satellite della Terra (distante 357 km dal Pianeta) verificatosi il 9 marzo.

Scienze: I più letti