Bambini, allarmi antincendio personalizzati con la voce della mamma

Immagine di archivio (Getty Images)
2' di lettura

Uno studio svolto dal team di ricerca del Nationwide Children’s Hospital ha dimostrato che i bambini si svegliano più in fretta se ascoltano una registrazione della voce della madre 

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista specializzata Pediatrics, aggiungere una registrazione della voce della mamma agli allarmi antincendio aiuta i bambini a svegliarsi più in fretta durante le emergenze, dando loro dei preziosi secondi in più per mettersi in salvo. Il team di ricerca del Nationwide Children’s Hospital spiega che il sonno dei giovanissimi è più lungo e profondo di quello degli adulti e questo li rende poco reattivi agli allarmi tradizionali.

La voce della mamma

Lo studio ha messo a confronto i tradizionali allarmi antincendio che emettono segnali acustici con quelli basati sulla voce. All’esperimento hanno preso parte 176 bambini. Per ognuno di loro, i ricercatori hanno realizzato un allarme antincendio personalizzato con la voce della madre. I dispositivi tradizionali si sono rivelati in grado di svegliare solo la metà dei piccoli partecipanti. Gli allarmi antincendio in grado di riprodurre una registrazione in cui la madre esorta il bambino a svegliarsi, invece, si sono dimostrati efficaci in 9 casi su 10. L’esperimento si è svolto in un apposito laboratorio. Gli allarmi sono stati attivati solo quando i bambini erano nella fase più profonda del sonno.

I futuri esperimenti

“Gli allarmi personalizzati aiutano i bambini a svegliarsi e incrementano le possibilità che possano salvarsi durante un incendio”, dichiara il dottor Mark Splaingard, uno dei membri del team di ricerca. Gli scienziati vogliono ripetere l’esperimento per capire se si otterrebbe lo stesso risultato utilizzando una voce diversa da quella delle madri dei piccoli partecipanti. Un altro aspetto che i ricercatori desiderano verificare, è la possibile efficacia degli allarmi vocali sugli adulti.
Rick Hylton, rappresentante del corpo dei vigili del fuoco, sostiene che la ricerca è molto interessante. Per evitare fraintendimenti, preferisce però precisare che: “Le persone non dovrebbero preoccuparsi dell’efficacia degli allarmi antincendio attualmente in uso. Si tratta di dispositivi fondamentali per salvare la vita delle persone ed è necessario verificare che siano correttamente installati per incrementare la sicurezza della propria casa”.  

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"