Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Manovra di Heimlich, come eseguirla nei bambini e negli adulti

Turista sta per soffocare, salvato con manovra di Heimlich

3' di lettura

La procedura di emergenza permette di salvare dal soffocamento tutti gli individui di età superiore a un anno. È caratterizzata dall’esecuzione di una serie di compressioni addominali 

La manovra di Heimlich è una procedura di emergenza per trattare il soffocamento causato dall’ostruzione delle vie aeree da parte di oggetti estranei come cibo o giocattoli. Prende il nome da Henry Heimlich, il medico che la descrisse per primo nel 1974, ed è caratterizzata dall’esecuzione di una serie di compressioni addominali. Se eseguita correttamente, la manovra permette di salvare dal soffocamento ogni individuo con più di un anno di età.

Quando deve essere praticata?

Prima di eseguire la manovra di Heimlich su una persona è necessario assicurarsi che sia cosciente e che stia effettivamente soffocando a causa di un’ostruzione delle vie aeree. È necessario praticare la procedura se l’individuo:
• Porta disperatamente le mani alla gola
• È incapace di parlare
• Ha grosse difficoltà a respirare e produce dei suoni striduli quando cerca di inspirare
• Tossisce debolmente
• Assume una colorazione dal rosso al violaceo fino al bluastro, dovuta alla mancanza di ossigeno
Una volta individuato almeno uno di questi segni di soffocamento è possibile eseguire la manovra di Heimlich.

Come eseguire la manovra di Heimlich

Per eseguire correttamente la manovra di Heimlich, il soccorritore deve posizionarsi in piedi alle spalle della persona che sta soffocando, la quale può essere a sua volta in piedi o seduta, per poi piegarla in avanti e cingerle la vita con entrambe le braccia: una mano deve essere chiusa a pugno e posizionata con la parte del pollice appiattita contro l’addome nella zona tra lo sterno e l’ombelico; l’altra mano deve afferrare il pugno per garantire una presa salda. Una volta ottenuta la posizione corretta, il soccorritore deve esercitare una serie di spinte rapide e profonde sull’addome fino all’espulsione del corpo estraneo. Le compressioni addominali devono essere eseguite dal basso verso l’alto, come se si volesse sollevare la persona. 

Chi era Henry Heimlich?

Henry Heimlich nacque nel 1920 a Wilmington, nel Delaware, e nel 1941 si laureò alla Cornell University, per poi specializzarsi in chirurgia toracica nel 1943. Ideò la procedura di emergenza che lo rese celebre nel 1974, quando ricopriva il ruolo di primario di chirurgia presso il Jewish Hospital di Cincinnati, in Ohio. Nel corso della sua vita il medico mise in pratica la manovra solo in due occasioni: nel 2003 la utilizzò per salvare il cliente di un ristorante e nel 2016 la eseguì su una residente della sua stessa casa di riposo, pochi mesi prima di perdere la vita a causa di un attacco cardiaco. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"