Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ananas: proprietà, calorie e benefici per la salute

I titoli delle 8 di SkyTg24 del 20 giugno

2' di lettura

Originario del Sud America, questo frutto può favorire la digestione e alleviare i gonfiori legati alle infiammazioni, grazie in particolare alla bromelina, un enzima che stimola il metabolismo

Arriva probabilmente dal Sud America, ma oggi è molto diffuso anche in Asia e Africa, con qualche piantagione che spunta pure sulle coste del Mediterraneo. Dolce e dissetante, ha proprietà antinfiammatorie ed è considerato un alimento "brucia grassi", grazie in particolare alla bromelina, un enzima che favorisce la digestione. È l'ananas, ormai un frutto abituale sulle nostre tavole: ecco proprietà nutrizionali, calorie e benefici per il nostro organismo.

Le proprietà nutrizionali

Secondo la tabella dell'Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (Inran), una porzione da 100 grammi di ananas fornisce un apporto di circa 40 calorie ed è composta per il 95% da carboidrati che corrispondo agli zuccheri naturali del frutto e per il 5% da proteine. L'ananas è anche un'ottima fonte di sali minerali, in quanto ricco di potassio (250 milligrammi ogni 100 grammi), calcio, fosforo, sodio, ferro e manganese. Non mancano, poi, le vitamine, in particolare la vitamina C, la A e la B6.

I benefici per la salute

L'ananas vanta importanti proprietà digestive e favorisce la depurazione dell'organismo attraverso l'eliminazione dei liquidi e delle tossine. Proprio grazie a tale peculiarità, sembra che questo frutto contribuisca a eliminare i gonfiori e la ritenzione idrica, riducendo la cellulite. In particolare, i benefici maggiori apportati dall'ananas derivano dalla presenza nel gambo e nel succo della bromelina. Oltre a favorire la digestione stimolando il metabolismo, sembra che questo enzima aiuti anche a combattere dolori e i gonfiori associati alle infiammazioni. La bromelina è, inoltre, consigliata per rimuovere le cellule morte o danneggiate da ustioni, prevenire l'edema polmonare e rilassare i muscoli, evitandone l'indolenzimento dopo l'attività fisica.

Quando mangiare l'ananas

Siccome la bromelina contenuta nell'ananas aiuta a digerire le proteine e stimola il metabolismo, l'ideale è consumare questo frutto a fine pasto. L'ananas, però, deve essere fresco perchè questo enzima si perde con il calore: di conseguenza è assente nei prodotti cotti e in scatola. L'ananas, per il suo elevato contenuto di fibre e il ridotto apporto calorico, può rappresentare un'ottima scelta anche come merenda da consumarsi a metà mattina o a metà pomeriggio.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"