Glaucoma, dalla Cina lenti wireless per rilasciare farmaci: promettenti test su animali

Salute e Benessere
©Ansa

Messe a punto da un team di bioingegneri dell'Università Sun Yat-Sen, nei primi test condotti su maiali e conigli, sono risultate in grado di misurare costantemente il livello della pressione nell'occhio e rilasciare un farmaco a ridosso della cornea, quando la pressione raggiunge ritmi elevati e rischiosi

 

ascolta articolo

Dalla Cina arrivano i primi risultati della sperimentazione su animali condotta sulle prime lenti a contatto per il trattamento del glaucoma, che promettono di misurare la pressione interna dell'occhio e di somministrare farmaci senza richiedere batterie né fili. Messe a punto da un team di bioingegneri dell'Università Sun Yat-Sen coordinato da Cheng Yang, come descritto sulle pagine della rivista specializzata Nature Communications, nei primi test condotti su maiali e conigli, sono risultate in grado di misurare costantemente il livello della pressione nell'occhio e rilasciare un farmaco a ridosso della cornea, quando la pressione raggiunge ritmi elevati e rischiosi. 

Lenti wireless: in futuro test sull'uomo

approfondimento

Settimana mondiale del glaucoma, la seconda causa di disabilità visiva

Si tratta di lenti molto flessibili, capaci di  misurare le variazioni che la pressione interna dell'occhio subisce nel corso della giornata, grazie a connessioni wireless. Alterazioni anche correlate all'alternarsi dei ritmi biologici, come quelli che regolano appetito e sonno.
Il team di ricerca si augura di riuscire ad avviare presto la sperimentazione sugli esseri umani. Tuttavia, sarà necessaria la raccolta di ulteriori dati prima di poter procedere con i test clinici. In caso di risultati positivi, il team di ricerca ritiene che in futuro lenti simili potranno essere prodotte senza difficoltà a livello industriale e a costi accessibili, in quanto le loro caratteristiche sono compatibili con gli attuali processi di manifattura su larga scala.

Glaucoma: la seconda causa di disabilità visiva

Il glaucoma è una patologia cronica e progressiva che colpisce il nervo ottico e che può portare alla perdita della vista. In Italia ne soffrono circa 1 milione e 200mila persone in Italia e rappresenta la seconda causa di disabilità visiva. Secondo le stime degli esperti, solo un paziente su due è consapevole di esserne affetto e uno su cinque corre il rischio di perdere la vista. Come spiegato sul portale del polo ospedaliero Humanitas, è una malattia dovuta nella maggior parte dei casi all'aumento della pressione interna dell'occhio.

Salute e benessere: Più letti