Variante sudafricana, stop arrivi in Italia da 7 Paesi africani

Salute e Benessere
©Ansa

Roberto Speranza, il ministro della Salute ha comunicato di aver firmato un’ordinanza in base alla quale è vietato l’ingresso in Italia a chi, negli ultimi 14 giorni, è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini. La motivazione è legata alla presenza della nuova variante del virus Sars-Cov-2 (denominata B.1.1.529) individuata proprio in Sudafrica. Lo stop ai voli è stato deciso anche da Regno Unito e Francia

La scoperta in Sudafrica di una nuova mutazione del virus Sars-Cov-2, nota come B.1.1.529, preoccupa l'Europa e il mondo intero. Per far fronte alla situazione, l'Italia ha deciso di prendere dei provvedimenti, vietando l'ingresso nella Penisola da sette Paesi africani.

“Ho firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini. I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la variante B.1.1.529. Nel frattempo, massima precauzione”, ha spiegato su Twitter il ministro della Salute, Roberto Speranza.

La variante al momento è monitorata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ma le mutazioni della proteina Spike che ne sono state rilevate potrebbero, almeno a livello teorico, aumentarne la trasmissibilità e la capacità di eludere gli anticorpi.

Ue verso sospensione voli dall'Africa meridionale

approfondimento

Covid, nuova variante rilevata in Sudafrica: l'Oms monitora

Anche l’Europa resta vigile. Lo conferma il tweet della presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. “La Commissione Europea proporrà, in stretto coordinamento con gli Stati membri, di interrompere i voli dalla regione dell'Africa meridionale a causa della variante B.1.1.529”, ha scritto.

La decisione del Regno Unito

approfondimento

Covid, nuova variante Omicron: cosa sappiamo

Lo stop arriva poi anche dal Regno Unito che ha deciso di vietare i viaggi da 6 Paesi africani, sempre a causa della nuova variante del Covid con numerose mutazioni individuata nel continente. Il segretario alla salute, Sajid Javid, ha comunicato infatti che saranno sospesi tutti i voli da Sudafrica, Namibia, Lesotho, Eswatini, Zimbabwe e Botswana, a partire da oggi.

Francia, sospesi i voli con l'Africa Australe

Sulla stessa linea pure la Francia che ha deciso di sospendere con effetto immediato gli arrivi da 7 Paesi dell'Africa australe, fra cui sempre il Sudafrica. Anche in questo caso il provvedimento è attivato dopo la "scoperta di una nuova variante del coronavirus particolarmente preoccupante". Lo ha riferito il governo. La misura, applicata "per una durata minima di 48 ore", riguarda allo stesso modo i viaggiatori con provenienza da Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia ed Eswatini.

Sileri: “Bisogna tenere d’occhio la nuova variante”

approfondimento

Covid, Galli: Nuova variante? Tanto tuonò che piovve

Anche Pierpaolo Sileri, il sottosegretario alla Salute, ha parlato della nuova variante del coronavirus. “Al momento non ci sono dati sufficienti che ci indichino la trasmissibilità e l’eventuale capacità della variante di eludere o meno i vaccini attualmente disponibili. È chiaro in tal caso sarebbe un problema. Al momento la variante non è presente in Italia, ma va tenuta d’occhio”.

Von der Leyen: “Adattare i vaccini alle nuove varianti”

In una dichiarazione alla stampa, Ursula von der Leyen, la presidente della Commissione europea, ha ricordato che “i contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono. L’Europea ha preso le precauzioni”.

Oms: “Serviranno settimane per valutare l’impatto della variante”

L’Oms ha dichiarato che sarà necessario del tempo per valutare l’effettivo impatto della variante B.1.1.529. Nel frattempo i Paesi dovrebbero adottare un approccio basato sul rischio e scientifico, anche per quanto riguarda le restrizioni ai viaggi. “L’Oms sta monitorando da vicino la variante B.1.1.529”, ha dichiarato un portavoce dell’organizzazione. “Ci vorranno alcune settimane per capire quale impatto ha questa variante. I ricercatori stanno lavorando per capire di più sulle mutazioni e cosa significano potenzialmente per quanto sia trasmissibile o virulente questa variante e come possono avere un impatto su diagnostica, terapie e vaccini”.

Fauci: “Necessario attendere più informazioni prima di decidere sui viaggi”

Anthony Fauci, il consigliere della Casa Bianca per l’emergenza Covid, ha dichiarato che la nuova variante presenta delle mutazioni che preoccupano, ma al momento non ci sono indicazioni che sia presente negli Stati Uniti. L’esperto ha poi sottolineato l’importanza di attendere un numero maggiore di informazioni prima di prendere delle decisioni su eventuali restrizioni ai viaggi.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24